Non era certo Brian De Palma, ma…

Il piano sequenza (pur con tre tagli per inserire le riprese in differita, ma realizzati bene) all’inizio dell’ultima puntata del Grande Fratello di ieri sera è stato un momento di televisione fatta bene.

Per la media della televisione italiana – uno dovrebbe specificare -, ma siete scafati abbastanza per arrivarci da soli.

Qui sotto, normalmente, ci starebbe il video: voi clicchereste “play” e potreste verificare ciò che ho detto e farvi un’opinione. Questa volta non c’è, perché Mediaset ha bannato tutti (o quasi) i propri video da YouTube, senza però fornire, sul sito di sua proprietà che ospita i video prodotti all’interno dell’azienda, un’alternativa equivalente : non esiste un codice “embed” e, per blog e social network, viene concesso solo di linkare la pagina.

Motivo per cui niente video. E niente link.

Perché non si può premiare l’atteggiamento scemo di uno cui chiedi: “mi presti il dvd?”, e ti risponde: “no, vieni a vedertelo a casa mia”.

Al posto del video che sarebbe dovuto apparire qui, ecco quindi un altro piano sequenza (questo davvero sbalorditivo, ma ci troviamo ovviamente su altri pianeti): il nuovo video degli OK Go, “This Too Shall Pass”, diretto da James Frost.

(Ne esiste un’altra versione, meno sbalorditiva, ma non meno divertente, sponsorizzata per gli YouTubers dagli stessi OK go, nostalgici del successo del celebre video dei tapis roulant).

…E se a questo punto vi siete appassionati al tema, non potete esimervi dal cliccare qui, per uno dei più creativi piano sequenza mai realizzati, quello del video degli R.E.M. “Imitation Of Life”.

(Visited 16 times, 1 visits today)

6 Comments

  1. molto più bello quello postato, come piano sequenza. anche se quello del grande fratello, come hai scritto nel post, è stato emozionante (con tutti quegli imbecilli eliminati resi più simpatici che dalla gialappa’s band).

  2. l’idea è arrivata probabilmente guardando il video di questi studenti dell’Université du Québec

  3. Ma come mai quel simpaticone e democraticone di G.Genna non accetta mai i commenti nei suoi post? Forse ha paura che qualcuno gli scriva che le sue spiritosate non fanno ridere? E che il pezzo di “Ripubblica” che ha postato è un perfetto esempio di menti rubate all’agricoltura?

  4. arca russa di Sokurov??? ma voi siete troppo avanti!… (certo che però già solo l’idea di fare un intero film in un solo piano sequenza ti fa riflettere parecchio)

1 Trackback / Pingback

  1. Vita di un IO » Blog Archive » Best of my feed #48

Rispondi