GF10: vince Mauro. Stephen Hawking: “E’ un buco nero”.

da Ripubblica.net

Apprensione nel mondo scientifico e televisivo dopo le sconvolgenti rivelazioni rilasciate ierisera dal grande fisico e cosmologo Stephen Hawking (nella foto), che ad Alessia Marcuzzi e ad Alfonso Signorini ha dichiarato: “Il vincitore del Grande Fratello 10, Mauro privo di cognome (nella foto), è tecnicamente un buco nero. Può inghiottire l’intero pianeta”.
Immediatamente allertata la Protezione Civile, ma per le indagini. Non esiste la Protezione planetaria.
“E’ il bosone che cercavamo, la particella per cui abbiamo costruito il super-acceleratore del CERN di Ginevra – ha spiegato Stephen Hawking, il massimo teorico dei buchi neri -, solo che Mauro accelera più del CERN quando va in Porsche e ha prodotto il bosone e il buco nero”. Un unico bosone in buco nero è molto peggio di una particella di sodio in acqua Lete, ha specificato lo scienziato. “Il buco nero Mauro (nella foto) si è già mangiato una fetta dei un’intera nazione, l’Italia, creando molti microbuchi neri, che in fisica quantistica chiamiamo bimbiminkia“. Il processo con cui si manifestano queste singolarità dette bimbiminkia è molto complesso e cade sotto il complicato nome di “televoto”.
CONTINUA SU Ripubblica.net

(Visited 3 times, 1 visits today)

1 Trackback / Pingback

  1. cliquez ici

I commenti sono bloccati.