Quale fobia: sono terrorizzati

OMOFOBIA-LEGGE-VIGNETTA-picPostmater e vigna granda. Su Mamma! anche il pezzo di Acquaviva: Ci costringono a rimpiangere la linea dura del vecchio PCI: ogni tanto un calcinculo ci vuole Berlinguer avrebbe radiato la Binetti. E pure Franceschini. Un tempo eri radiato se dicevi che i russi facevano gli stronzi a Praga. Oggi gli stronzi sono nel PD, e prendono ordini dai preti, soldi dallo stato, fischi dai “compagni” che li votano, bonari rimbrotti da Franceschini e pernacchie da noi.

(Visited 88 times, 1 visits today)

7 Comments

  1. Tralasciando l’argomento, (senza sminuirne l’importanza) è vietato ad un deputato/senatore esprimere la propria opinione?

  2. Don Farinella dice: un vero cattolico non e’ clericale.

    Nel PD possono starci benissimo i cattolici, ma i clericali no, e non e’ questione di ampiezza e varieta’ di opinioni come sosteneva Veltroni, ma di coerenza.

    Binetti, Fioroni, Bianchi, Rutelli, dovrebbero andare a fare i teodem all’UDC.

    Tanto, l’equilibrio dei voti mica si sposterebbe.

  3. La Binetti ha delle palesi turbe di tipo sessuale. Probabilmente è criptolesbica, non osa vivere questa cosa e allora vuole negare ogni apertura al prossimo per non sentirs l’unica stronza che resta con la sua voglia inappagata: e mette il bastone fra le ruote al sesso altrui.

    E’ da espellere.

    E quando qualcuno ululava contro la sinistra vera, perchè portava in Parlamento gente come Turigliatto che poi si facave scrupoli personali catastrofici per la coalizione, ripensi un po’ e si domandi se spostarsi a imabrcare la Binetti sia meglio di una vera schietta e talvolta un po’ cogliona sinistra.

  4. Un premio a Bersani, che per paura di perdere qualche voto per la segreteria ha addottato la tattica del volemose bene…
    Poveri laici del PD, quando si accorgeranno di essere nel posto sbagliato?

Rispondi