La settimana dei perché

La settimana dei perché

1 – Non pensavamo che chiedere perché tutti i cuochi odiano i blog scatenasse una guerra dei ruoli (sorta di). Cuochi vs blog. Cuochi vs commentatori. Cuochi vs ehm… cuochi. 88 commenti di tsunami, finora.
2 – Okay, ci avete spiegato come si cucina una bistecca a regola d’arte. Ma perché umiliarci? Non c’era bisogno di infilare una sonda nella carne e di immergerla in un bagno termico a temperatura controllata.
3 – Perché nessuno si è indignato? Maccome, McDonald’s vuole aprire un fast food a Pisa, proprio all’ingresso di Piazza dei Miracoli, e tutti dicono chissenefrega. Meglio un Mac di uno spennapolli qualsiasi.
4 – Abbiamo scoperto che l’insalata è cibo più pericoloso del mondo. Ben messi anche i pomodori, i cavoli e i frutti di bosco. Perché? Ogni anno intossicano settanta milioni di persone con Salmonella, Listeria e altri batteri.
5 – Nel frattempo è uscita la guida Ristoranti d’Italia 2010 de L’Espresso. Qui trovate chi sale e chi scende. Qui invece chi salirà e chi scenderà in quella del Gambero Rosso.
6 – Ancora sulle guide. Alla presentazione di Vini d’Italia 2010 dell’Espresso, segue una lite tra critici, altrimenti persone ammodino, perfino simpatiche. Sta tutto qui. E qui.
7 – Quando siete a Roma fate come i romani. L’Arcangelo e Sforno.
8 – Perché nessuno fa più “Botteghe Oscure”, la rubrica sulle insegne più stronze (che fu) di Cuore? Ce lo chiedevamo da così tante settimane che alla fine l’abbiamo fatta noi. Lei m’insegna.
9 – Questa settimana siamo tornati a La Francesca di Modena, il ristorante violentato da Striscia la Notizia.
10 – Sfida all’ultimo sentore. Perché per vedere questo video ci vorrebbe il parental advisory? O l’intervento del Moige di tutto il mondo? Si vedono i danni che il vino provoca sull’uomo. Oddio, uomo… sul sommelier.

(Visited 7 times, 1 visits today)

Commenta per primo

Rispondi