Il candidato calcoli la quadratura del cerchio

Dalla mailing list sul barcamp di ieri organizzato nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio dal neo assessore alla cultura del Comune di Firenze:

“Certamente positiva l’iniziativa ha visto tra gli affreschi del vecchio palazzo le nuove tecnologie essere il contesto contemporaneo ( l’agorà telematica) di comunicazione orizzontale che determinerà anche scelte verticali. Nella orizzontalità del confronto il nuovo assessorato si presenta comunque come il centro di messa in moto di una modalità di confronto da cui dovrà estrapolare scelte verticali che terranno conto delle linee di forza vettoriali che caratterizzano il dibattito orizzontale. La direzione, il verso e la forza (i flussi di campo emergenti dal confronto) di queste linee orizzontali saranno espressione delle nostre proposte. Se questo non avverrà il confronto orizzontale, dentro fuori la rete, non porterà nulla. Auguri giovane assessore,ti aiuteremo ed esprimeremo le intenzioni ( la direzione, il verso e la forza) della nostra fiorente associazione impegnata per un sapere olistico nella città di Firenze che sappia coniugare commercio e creatività, poetica e politica, natura e cultura”

(Visited 20 times, 1 visits today)

3 Comments

  1. la fruibilità del brano,rigorosamente scritto in gerundio(cfr masturbando)è riservata a Nefertiti.”Poche persone, ripeto, hanno sinora inteso queste cose: Abelardo, ripeto, il Molinari Enrico di New York, la mezzala Cherubillo e io”.

    p.s. “levateje er vino!”

Rispondi