6 Comments

  1. La vignetta di Mauro è banale, nel senso che dice qualcosa di cui in Inghilterra e Francia tutti sarebbero pacificamente convinti: un ministro che dice “faccio il cattivo” c’est ridicule.
    Qua siamo su Macchianera, cioè un posto statisticamente frequentato da persone “intelligenti” e “progressiste”. Arrivano trecommenti. Di cui:
    – uno (goffamente: “razza padana”) a favore;
    – uno decisamente contro (“patetica”);
    – uno che non ha capito bene (“perché”?).
    Ecco. Mi sembra che più fotografata di così l’Italia non possa essere. L’iceberg italiano si compone di una punta scolazizzata e “civile” (questa) e una base “white trash” e omicida (Nettunia).
    L’Alabama ci aveva messo cent’anni, per arrivare a questo. Noi italiani dieci o venti.

  2. Ricca’, goffo… Sono anni che mi sorbisco Calderoli, lo spray disinfettante di Borghezio e infine questo, con quella faccia lì (si, da fesso), che in nome di una presunta superiorità razziale padana (diciamocelo) sproloquiano a vanvera su terroni, stranieri, rom e tra un po’ ebrei e quando servirà svizzeri, norvegesi e lichtensteinesi… a me sinceramente hanno stufato e tutta ‘sta superiorità guardandoli in faccia non ce la vedo proprio. Ma forse hai ragione, al commento ci andava il disegnino.

Rispondi