Euro e Sterlina

Vi ricordate gli anni in cui i tromboni del governo vi raccontavano che bisognava uscire dall’Euro? Ecco, abituatevi ai vantaggi di avere una moneta forte e fatevi un giro sulla versione inglese di amazon; provate a vedere i prezzi, inclusivi di spedizione aerea. E non fate i conti, ma sostituite Sterlina con Euro, visto che la moneta inglese ormai si è sbragata fino alla parità con l’Euro.

(Visited 17 times, 1 visits today)

11 Comments

  1. Se fossimo usciti dall’Euro ora avremmo un bel sito governativo online per vendere al miglior offerente il Colosseo, la costiera amalfitana, tutta Venezia (altro che Alitalia).

  2. Eppure se andate in giro per l’Europa vi rendete conto di una cosa semplice 1 euro = 1000 lire.
    Il cambio a 1900 e rotti lo decisero quei vecchi democristiani che hanno sempre creduto che svalutare la lira fosee una buona idea…..e ne paghiamo oggi le conseguenze

  3. Massimo, dipende dai prodotti. Io ho una storia di acquisti di libri di elettronica e informatica da fine anni ’80. E negli anni ’90 i buoni libri stavano tutti sulle 100mila. Adesso mi trovo il sito che li fa a meno, comprese spese di spedizione, e sto sempre tra i 30 e i 40. Per tanta robba di elettronica i prezzi in euro sono decisamente più conveniente.
    Capisco che è difficile da credere, ma una valuta forte che non si svaluta è sul lungo termine un vantaggio enorme.

  4. A prescindere dal fatto che non assolutizzerei il valore del Cambio in un dato momento storico, seriamente, quella di uscire dall’ euro era una dichiarazione di un livello tale che non meritava quasi manco replica.
    Però per quanto l’ euro sia ben migliore, specie per chi veniva dalla depauperata lira, per me, sarò antiquato, una vera valuta autorevole deve esser prima di tutto priva di “banca centrale” e magari anche esser coperta da qualche commodity.

  5. Francesco

    No, inglese per tutte e per alcune stagioni altre lingue (tipo norvegese e cose simili), ma mai italiano.

  6. Compro molto all’estero ed avere la valuta forte ovviamente è gradevole. C’è solo un piccolo problemino al quale mi pare non si sia accennato. Quando è entrato in vigore l’Euro con 1.900.000 Lire al mese stavo bene. Andavo in Egitto in ferie e mi toglievo molti sfizi. Ora ne guadagno 5 di milioni al mese, ma non arrivo quasi a fine mese perchè i miei concittadini figli di androcchia hanno raddoppiato tutto. Ieri ho preso (addirittura,ingordo) 4 pizze da asporto e ci ho lasciato 40 euro. Sono 80.000 lire. E non è qualunquismo. Guadagno 5 milioni al mese e mi devo preoccupare delle sigarette tra un pò. Euro sia, ma perchè accettare passivamente che si svaluti proprio al nostro interno? Qualcuno me lo deve spiegare. Me ne fotto se all’estero pago poco. Io vivo qui, pago qui. Io affitto qui, pago mutui qui, vado al ristorante qui. Se poi in Siam con 10 euro mi vendono la moglie, me ne strafotto.
    :) Chiaro? Mi trovo stranito a spiegare ai miei figli che non abdremo in ferie perchè guadagno SOLO 5 milioni a mese e siamo numerosi.

  7. @Diego
    beato te che guadagni 5 mln al mese…
    cmq come al solito “il popolo italiano” ( che vergogna!) con la storia dell’ € ci ha marciato alla stragrande!
    adesso non è colpa di nessuno ( sta a vedere che è colpa dei consumatori!)
    i commercianti ( poverini) che all’inizio avevano fatto il cambio correttamente poi con un tam tam silenzioso hanno messo 1€ = 1000 lire ( ora se glielo vai a dire ti rispondono con sussiego e sdegnosamente … ho sentito le risposte di un certo Taranto in TV presidente forse della confcommercio che avrebbe meritato la gogna itinerante per gg. 3 ) ebbene …
    ci siamo salvati dalla vendita delle nostre spiagge,della fontana di trevi, della torre di pisa; quando andiamo negli usa possiamo essere orgogliosi di acquistare valuta che vale meno della nostra uahhhhhhhhhhhhhu!
    ma siamo sempre i ricchi con le pezze al culo, i coatti alla carlo Verdone, beceri e cialtroni, o annichiliti tristi, inbacuccati nei nostri tormentoni quotidiani, ascoltando il ghossip da cortile che ci ammannisce la TV, MA SIAMO NELLA MONETA FORTE CHE CI AIUTA A NON MORIRE DI FAME E DI FREDDO!

  8. Grazie gic, ma non sono molto allegro lo stesso. Ho 5 belle donnine da mantenere e tra poco finirò come tanti altri in cassa integrazione. Dato che in banca non ho nulla in quanto bravo cittadino (coglione) trovavo appunto ridicolo dover soffrire quando sulla carta dovevo star bene. Non sono nemmeno un giovanotto per cui fare 3 lavori insieme, non ce la faccio proprio. E quando dico mantenere, intendo niente lussi. Stavo valutando di darmi al crimine , tanto poi tra sconti di pena , indulti e un pò di buona condotta sono fuori molto prima dei miei colleghi cassintegrati. :)

  9. Diego, figa, fai lavorare la moglie!
    fate a metà i lavori da casalinga e lei si trova un lavoro. Così faccio con mia moglie.

    p.s. ho 3 figli

Rispondi