About Makkox 119 Articoli
Classe '65. Adolescenza in pieni '80 tra Tenax e Frigidaire (in mezzo c'è tutto). Attualmente, assieme ad altri 8 ragazzi realizziamo volantini per i supermercati. Di segno da sempre e... uff. Mò m'ha preso tristezza per quella cosa dei supermercati e non riesco a finire il profilo. C'è roba mia su www.canemucca.com e su canemucca.tumblr.com

22 Comments

  1. Un giorno cosa restera’ di Walter Veltroni?
    Le vignette di Makkox!
    Ne faresti un paio anche su di me?

  2. commentando in modo un po’ piu’ serio, ma ancora ridendoci sopra di gusto, penso che caschi a tema l’esternazione, un po’ baNbinesca invero, del Walter:

    da Adnkronos –
    […] Walter Veltroni, commenta al Tg3 il sostegno che arriva da esponenti del centrodestra a Barack Obama. “Sono stati i maggiori sostenitori di Bush, non possono ora sostenere Obama”

    ..continuiamo così, facciamoci del male.. oh magari è solo una mia brutta impressione, ma mi sembra sempre di piu’ una persona che al di là di buttarsi sugli slogan altrui abbia poco. Come se dire anche da noi Yes We Can brevettasse un aura di cambiamento a titolo privato di una parte – non capendo, in buona sostanza, che Obama ha vinto perchè votato ANCHE da repubblicani che MAI avrebbero votato Hillary, dietro cui peraltro tutta la sinistra italiana si accodazzava ai tempi delle primarie.

    btw, Makkox, ho cattiva memoria io o ancora nessuno ha vignettato sui parallelismi fra il W made in USA e il W made in Italy? ;)
    ancora grazie per le risate ;)

  3. Ah, Makko, solo un appunto: facciamo passare il momentum obamiano, poi però abbozzala coi titoli in inglese stile i sogni proibiti della Casalingua di Codogno.

  4. Ahahah, fantastico!
    Walter è il nulla poverino, non criticatelo.
    Blogger
    Satira Politica

    PS: Ho scritto proprio un post su Obama per domani, fatemi sapere che ne pensate, grazie.

  5. allora, cose da fare:
    • qualche caricatura @tantecose
    • eliminare titoli in inglese @effe
    • appuntamento in privato @Enrico.
    • cancellare i primi due impegni.

    ;)

  6. E’ simpatica anche con Veltroni. Ma se fosse stata disegnata con un uomo comune della strada sarebbe stata veramente perfetta. E’ anche questo il potere che prescinde la persona di Obama e che assurge al simbolo che forse neanche lui immagina possa rappresentare per così tante persone.

  7. mak, ancora sto ridendo……L’ho vista stamattina e l’ho subito mandata ai miei amici…E purtroppo ti devo dire che alcuni non avevano capito che era Uolter…..Un solo consiglio: piu’ neo, piu’ neo!!!!!!
    ClapClap, anyway…..

  8. “…che Obama ha vinto perchè votato ANCHE da repubblicani che MAI avrebbero votato Hillary…”

    Negli Usa non c’è una reale differenza fra gli unici due partiti. C’è una destra e e c’è una più-destra.Non esiste la Sinistra così come c’è nei paesi europei. Tutto questo baillamme su Obama e MCain è solo fumo negli occhi usato strumentalmente in Italia per imbambolare ancora di più i cittadini. Obama ha vinto perché doveva vincere lui così come è sempre successo negli usa con le alternanze repubblicani/democratici…il resto son balle…

8 Trackbacks / Pingbacks

  1. Jeronimo
  2. devitalizart
  3. LUCCICANZA
  4. Orpolina!
  5. MezzoTumblr
  6. Answers Corner
  7. Obama presidente: il meglio di… « one match
  8. leeander.com » DEAD LINK! Per far ripartire il paese cominciamo a seguire le regole della rete

Rispondi