Verrà l’Expo, ed avrà i suoi occhi

(tratto dal Corriere del 29 ottobre 2008, Cronaca di Milano pag.5 )

Design e Innovazione. Nasce il Modello Milano” a firma di Antonia Jacchia.

 Non è più tempo di lusso e di sprechi. Nemmeno nell’ abitare. La «casa teatro», sfarzosa, scenografica, dimora tipica dei favolosi anni ‘ 80, va declinando. A favore della «casa forum», vetri e trasparenze che la rendono flessibile al suo interno e aperta verso il sociale. E, soprattutto, sostenibile. Con questa filosofia nasce Dolce Vita Homes, la nuova iniziativa del gruppo Coima di proprietà della famiglia Catella e di Domo Media. Obiettivo del progetto è la realizzazione di residenze che coniughino innovazione dello stile con la creatività del Made in Italy. Per questo sono stati stretti accordi con oltre 30 aziende del design italiano. Il primo banco di prova sarà il progetto Salaino 10, un immobile di 5 mila metri quadrati a due passi dal Parco Solari. Acquistato da Dolce Vita Capital (gruppo Coima) in joint venture con Carval Investor (gestore americano), l’ immobile sarà il tipico esempio di edificio «passivo» che utilizza poca energia per essere sostenibile e non fa fumi. «I lavori – spiega Manfredi Catella – partiranno a inizio 2009 e si chiuderanno nel 2010». La sua trasformazione da palazzo uffici ad abitazioni è affidata ad Antonio Citterio che, oltre ad aver messo la sua firma di recente nel Bulgari hotel, è partner di Dolce Vita Homes (Dvh). «Salaino 10? Un progetto olististico – lo definisce l’ architetto milanese – dove finalmente architettura e interni tornano a essere un progetto unico». Ventidue appartamenti che secondo le prime stime saranno messi in vendita sui 7 mila euro al metro quadrato. Il progetto portato avanti da Manfredi Catella punta a una «piattaforma integrata» che mette insieme investimenti e interior design, architettura e gestione organizzativa, marketing e vendita. E, ciliegina sulla torta, un catalogo con i migliori prodotti del design italiano, insieme per la prima volta (da Cassina a B&B, da Driade ad Artemide e poi Kartell, Cappellini, Technogym). Non solo «residenze di prestigio». Sul tavolo c’ è anche un piano per l’ edilizia sociale «Dolce vita homes gives back» che ha come obiettivo programmi di riprogettazione urbana per la realizzazione di «quartieri integrati». Per mettere in pratica la sostenibilità ambientale Dvh si è ispirata all’ opera di William McDonough, il fondatore della certificazione Cradle to Cradle, definito dal Time «L’ eroe del pianeta» e che Catella ha voluto tra i partner della «piattaforma». L’ architetto americano era ieri a Milano per lanciare il sasso della sostenibilità anche ai marchi del design italiano. Con la stessa filosofia Dvh estenderà i suoi servizi anche a Porta Nuova, il grande progetto di trasformazione urbana nell’ area Isola-Garibaldi-Varesine-Repubblica portato avanti da Hines, Ligresti, Galotti, Mps e Coima, e che dovrebbe vedere la luce, secondo Catella, nel 2012-2013. «I clienti degli oltre 400 appartamenti previsti potranno scegliere all’ interno dei nostri cataloghi, perché lusso oggi è qualità e stile di vita»

Commento di Jonkind: Non più lusso, sempre più lusso. Gattopardescamente parlando. Con una sostenibilità garantita ed aperta al sociale, ma per almeno 7mila euro al metro quadro…

(Visited 2 times, 1 visits today)

9 Comments

  1. I�m impressed, I must say. Really rarely do I encounter a blog that�s both educative and entertaining, and let me tell you, you have hit the nail on the head. Your idea is outstanding; the issue is something that not enough people are speaking intelligently about. I am very comfortable that I stumbled across this in my search for something relating to this.

  2. The subsequent time I read a blog, I hope that it doesnt disappoint me as much as this one. I mean, I know it was my choice to read, but I truly thought youd have something fascinating to say. All I hear is a bunch of whining about something that you can fix should you werent too busy on the lookout for attention.

  3. Nice post. I be taught something more difficult on completely different blogs everyday. It can at all times be stimulating to read content from other writers and follow just a little something from their store. I�d choose to use some with the content on my blog whether you don�t mind. Natually I�ll provide you with a link on your internet blog. Thanks for sharing.

  4. This web site can be a stroll-through for all of the info you wanted about this and didn�t know who to ask. Glimpse right here, and also you�ll definitely uncover it.

  5. Howdy! I simply want to give an enormous thumbs up for the good information you have got right here on this post. I shall be coming again to your weblog for extra soon.

  6. Oh my goodness! an amazing article dude. Thank you However I am experiencing challenge with ur rss . Don�t know why Unable to subscribe to it. Is there anyone getting equivalent rss problem? Anyone who knows kindly respond. Thnkx

  7. There are certainly a lot of details like that to take into consideration. That is a great point to deliver up. I offer the thoughts above as basic inspiration but clearly there are questions like the one you deliver up where crucial thing will be working in honest good faith. I don?t know if best practices have emerged around things like that, but I am sure that your job is clearly identified as a fair game. Both boys and girls feel the impression of just a moment�s pleasure, for the rest of their lives.

  8. Nice post. I learn something more challenging on different blogs everyday. It will always be stimulating to read content from other writers and follow a little something from their store. I�d favor to use some with the content on my blog whether you don�t mind. Natually I�ll give you a link on your web blog. Thanks for sharing.

  9. I want to get across my love for your kindness in support of those individuals that must have help on in this matter. Your very own dedication to getting the solution around turned out to be exceedingly important and have without exception made employees much like me to reach their dreams. Your new helpful help and advice means a lot to me and far more to my colleagues. Warm regards; from each one of us.
    shoes http://www.inforum-droit.fr/?p=194&cpage=114#comment-43035

Rispondi