Mi Chiamo Emilio (financial hero): day 1 (-3,8%)

Il nostro ipotetico eroe, Emilio, dopo aver ascoltato la conferenza stampa dell’8 ottobre 2008 in cui il Premier Silvio Berlusconi rassicurava gli italiani sulla solidità del sistema bancario e sulla mancanza di rischi sui depositi di conto corrente e gli investimenti azionari, ha deciso di investire TUTTI i suoi risparmi (120.000 euro) sulle tre azioni che secondo Berlusconi attualmente si comprano a 50 ma ritorneranno al loro valore di 100 entro un max di 18, 24 mesi. Questa rubrica tiene aggiornato l’andamento del portafoglio azionario di Emilio, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, fino allo scadere dei due anni indicati dal Premier, quando Emilio realizzerà il suo sogno di comprare una casa al mare del valore di 240.000 euro.

PORTAFOGLIO EMILIO: day +1

Azioni acquistate: ENI, ENEL, MEDIASET (giudizio buy, secondo il Premier)

Valore di carico al 08.10.08: 120.000 EUR

Valore di chiusura al 09.10.08: 115.542 EUR

Perdita periodo: -4.548 EUR (-3.8%)

Obiettivo al 10.10.10: 240.000 EUR (tempo necessario al raddoppio capitale da 50 a 100, secondo la previsione di Berlusconi)

Commento: la recessione in Europa si fa sempre più probabile, anche secondo i dati del Fondo Monetario Internazionale. La riduzione dei tassi di sconto delle banche centrali nella giornata di ieri non ha rilanciato i mercati che anzi ci vedono una conferma dei loro timori.

Emilio Mood :-O

(Visited 11 times, 1 visits today)

11 Comments

  1. ha deciso di investire TUTTI i suoi risparmi (120.000 euro) sulle tre azioni che secondo Berlusconi attualmente si comprano a 50 ma ritorneranno al loro valore di 100 entro un max di 18, 24 mesi .
    Ha detto questo il berlusca o è una tua “riflessione”? Perchè io l’ho capita diversamente…comunque speriamo che gli vada bene, come si spera per noi…

  2. virgolettato
    “Nel ‘29 le azioni a Wall Street crollarono perché le aziende valevano 100 ed erano quotate 1000. Oggi è il contrario. Le aziende valgono 100 e sono quotate 50. Aziende quali ENI, ENEL, MEDIASET”

  3. in queste cose se chi acquista non ha nervi saldi, è destinato in futuro a fare acquisti in saldi nervosi.

  4. Caro Mac1x82,

    il recupero in 18-24 mesi è stato confermato dal Premier anche dopo la conferenza stampa.
    http://www.corriere.it/economia/08_ottobre_09/tremonti_intervento_camera_c37dd5c0-95d1-11dd-86ba-00144f02aabc.shtml

    Durante tale conferenza, Berlusconi ha citato il rapporto 10 a 100 delle valutazioni del ’29 (in conferenza ha detto 100 a 1000 ma il rapporto è uguale). Poi ha affermato che le ENI, ENEL e MEDIASET sono sottovalutate 50 su 100, ma questa parte non è stata più ripresa da nessun giornale, ed in ogni caso il Premier non ha specificato quale ritiene “il vero valore delle aziende da recuperare”

  5. Emilio, a casa mia qualcosa da mangiare per te c’è sempre…
    sappilo, nei prossimi mesi…

  6. ok, quello che volevo capire è se Berlusconi abbia detto esplicitamente “compratele queste azioni e renderanno X in 18-24 mesi” oppure “non vendetele perchè queste di sicuro recuperano il loro valore”, ma tutto ciò era solo un pretesto per discutere un pò sul senso del post.

  7. Ma emilio vuole comprarsi la casa e investe il 100% del capitale in azioni? Poi compra oggi e il giorno dopo sta già impanicato? Forse emilio dovrebbe farsi un corsino di finanza sennò gli viene un esaurimento nervoso di qui a 2 mesi.

  8. Ho ascoltato la conferenza stampa in diretta la sera dell’8 ottobre, quella con Berlusconi, Draghi e Tremonti.

    Mi pare di avere distintamente sentito ENI, ENEL e … MEDIASET.

    Berlusconi ha poi rettificato in successive dichiarazioni e ci si è concentrati solo su ENI ed ENEL.

    Cmq quando parla di aziende che valgono meno della metà del loro lavoro, difficile che lui non pensi a Mediaset che in un anno ha perso più del 50% del valore per una perdita stimabile della famiglia Berlusconi in almeno 1,5/2 miliardi di euro (attraverso la quota posseduta da Fininvest).

    Forse non l’ha detto ed io ho avuto un’allucinazione. Però il video integrale di quella prima conferenza stampa dell’8 ottobre non si trova da nessuna parte. Se qualcuno ce l’ha sottomano per favore la posti qui.

  9. a me fa impazzire lo psiconano-promotore finanziario. Adesso che fà, ci dice pure come spendere gli ultimi quattrini rimasti?

    Caro psiconano,
    perché non te la compri tu Enel, dai.. oggi costa poco o niente!

Rispondi