Ma li mortacci…

Beh, stavolta la vignetta migliore della settimana non la trovate qui. La trovate per strada, a Roma: Rifondazione Comunista ha organizzato la sua festa di fianco al cimitero del Verano. Come le vignette di Makkox, ci vuole un po’ di tempo per capirla, ma poi l’effetto è dirompente. Dev’esserci un genio come responsabile dell’immagine del partito. La strategia di comunicazione è chiara, il volantino recita: “Il buon successo della Festa significherà partire con il piede giusto per rilanciare la nostra iniziativa politica e ridarci visibilità“. Naturalmente era solo una battuta. Il piede giusto è già nella fossa.

(Visited 4 times, 1 visits today)

17 Comments

  1. >>Il piede giusto è già nella fossa.

    speriamo che sia nella fossa di qualche parente d’alemanno, e con lo scarpone chiodato.

    ma te guarda che stronzate di post si devono leggere… e pensare che fino all’ultima frase era quasi simpatico.

  2. cioè, scusa. bisogna ridere perchè la festa si farà vicino al verano? oppure perchè, con il tuo giochetto di parole, vuoi dire che rifondazione è praticamente morta? A me non fa ridere per niente…

  3. sospetto che il genio sia il funzionario dell’amministrazione di destra che gli ha assegnato lo spazio ;)

  4. lol Bruno, era un sacco di tempo che non bazzicavi da queste parti.. io e rwidam stiamo ancora aspettando un tuo post sulla pubblicità, che è morta da anni e ancora non lo sa.

  5. @ Erodoto: grazie.
    @ Rwidam: assolutamente d’accordo, eheh
    @ 404: ancora un momento di pazienza, prima finisco l’articolo per il Sole 24 Ore, poi arrivo eh…

  6. Ma ovvio… gli zombi bazzicano sempre intorno ai cimiteri.
    Poi i rifondaroli è da un pò di anni che stanno sempre in bilico con il piede sinistro nella fossa e l’altro a ‘destra’ ….
    Beh, speriamo che abbiano il buon gusto di vestirsi in nero… ;)

  7. Puro marketing.Avete notato che in prossimità dei cimiteri non ci sono pubblicità di automobili?
    O.T. 404 ma l’Avatar che usi è di Banksy?

  8. Io leggo tutto in ritardo.
    Se lo leggo, leggo persino l’oroscopo in ritardo e conservo pile di vecchi quotidiani.
    Oggi a più d’un mese di distanza, l’intervento funziona e, oltre a far sorridere, pensandoci bene, fa un pò impressione…

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Answers Corner
  2. Francesco Costa » Dai che lo hanno fatto apposta

Rispondi