33 Comments

  1. All’inizio ho pensato ‘Ma la tradizione non la vedeva appoggiata sulla testa?’
    Poi a 40 secondi ho avuto la risposta.

    Geniale.
    Quindi non la vedremo mai in Italia o sì ma solo per il primo passaggio.
    Per il secondo dovranno passare su una serie di cadaveri, in testa il Moige che piuttosto che permettere la messa in onda di una cosa così intelligente, si da fuoco in piazza.

  2. @ stone: forse perchè darebbe la stura alle peggiori ( o migliori fantasie dico io ) del gregge italico ? oppure per quale altro motivo ? perchè benpensanti e compagnia bella vedrebbero messe a nudo i loro sogni reconditi e ciò “farebbe brutto per gli altri” ?:-)

  3. “una cosa così intelligente”
    “bukowski sarebbe fiero di tutto ciò”

    Mulino Bianco’s side effects.

  4. ora dovrebbero arrivare le donne scandalizzate per l’uso strumentale del corpo…occhio al corto circuito eh! ;)

  5. mah, direi curiosa; ma addirittura intelligente..

    e antipatica: mi stanno antipatici i pubblicitari che per vendermi un liquore si aggrappano ai miei coglioni.

  6. le piastrelle sullo sfondo sono orribili….

    …e poi una birra agitata in quel modo non è cosa buona e giusta

  7. @Riccarù:

    Uno spot che riesce a infilare un elemento che stupisce è uno spot ben fatto.
    Uno spot che riesce a infilare lo stesso elemento per due volte e a stupire pure la seconda lo stesso spettatore che ha stupito con la prima nonostante l’elemento sia lo stesso è uno spot intelligente.

    L’intelligenza non sta nel ‘tema’ ma nello schema.
    Se poi il tema è pure il più semplice della storia dei temi semplici e nonostante questo riesce a renderlo imprevedibile, è anche molto, intelligente.

    Per quanto riguarda l’aggrapparsi ai coglioni per vendere un liquore, tocca dirti che ci si aggrappano pure per vendere il detersivo, quindi c’è poco da fare distinzioni, sono trent’anni che c’hai gente attaccata ai coglioni per venderti dal tagliaerba all’elicottero radiocomandato.
    Tocca farsene una ragione ed essere felici quando si scopre che tra i tanti che ci portiamo dietro attaccati ai coglioni ce n’è qualcuno che almeno ci fa (sor)ridere.

  8. no matilde,
    è che sono più preoccupati di non far cadere la bottiglia che di strapazzare la tipa come si deve.

  9. Divertente sicuramente, ma parlare di genialità…sarebbe stata geniale se ci avessero fatto vedere tutto, allora si che avrebbero fatto qualcosa “fuori dagli schemi”

  10. hahaha! l’unica cosa intelligente e divertente è il commento di GB, quassù. per il resto è l’ennesima pubblicità di birre e donne nude, sai la novità.

  11. I tre amici mi paiono tipi molto “delicati”
    Rispetto per la donna o per non versare la birra?

    Ecco perchè, poverina, ha dovuto chiamarne tre: uno o due da soli non la tenevano neppure sveglia.

    Di questo dovrebbero incazzarsi le femmniste.

  12. Carina!
    Certo che se la trasmettessero il sabato mattina in mezzo ai cartoni animati non sarebbe esattamente appropriata.

    A.

  13. A me l’unica cosa che ha fatto ridere di questo post è il doppio titolo di Gianluca, ma forse sono un maniaco sessuale.

  14. Quello del trasporto pucbilbo (mezzi pubblici, taxi ecc.) e8 un grande problema in Italia. Effettivamente siamo in ritardo anni luce rispetto ai principali paesi europei, ed abbiamo tariffe altissime, pur non avendo un servizio efficace.

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Trentasei' s
  2. ...pensierini in eccesso...

Rispondi