Macchiaradio speciale Elezioni 2008

MacchiaRadioMacchiaradio Speciale elezioni 2008Senza alcuna intenzione di battere lo scorso record, oggi, a partire dalle 15 e fino a mezzanotte, su RadioNation 1 i soliti brutti ceffi di Macchiaradio commentano i risultati delle elezioni man mano che vengono resi disponibili.

Dietro i microfoni ci saranno: Matteo Bordone (dalle 20), Laura Carcano, Maurizio .mau. Codogno (dalle 17,30), Filippo Facci (a sorpresa, tra una trasmissione e l’altra), Enrica Garzilli (dalle 20), Gaia Giordani (dalle 19), Paolo Madeddu (dalle 17), Ilaria Mazzarotta (dalle 21), Gianluca Neri (dalle 15), Simona Siri (dalle 21), Guia Soncini (dalle 22), Simone Tolomelli (dalle 19).

Non mancheranno le sorprese.

Chi perde la puntata potrà rifarsi con il podcast.

MacchiaRadio PodcastSe hai perso la puntata, puoi sottoscrivere il podcast di RadioNation ed ascoltarla in differita sul tuo PC o lettore Mp3 all’indirizzo http://www.macchianera.net/podcast.xml
(o cliccare qui per aggiungerlo in iTunes).
…oppure puoi riascoltare la trasmissione
in questa stessa pagina, cliccando “Play”

Nota: il podcast – è bene che lo sappiate – dura 4 ore, 22 minuti e 40 secondi (niente a che fare con il precedente record, ma non era negli obiettivi). Nel corso della diretta RadioNation ha totalizzato il suo record assoluto di ascoltatori, e per questo motivo in certi momenti alcuni tra voi hanno avuto difficoltà ad ascoltarci. Nel podcast abbiamo raccolto tutto, anche ciò che non è andato in onda o solo alcuni hanno sentito, eppure a causa della lentezza delle comunicazioni con il server qualche pezzo di audio potrebbe essere finito nel paradiso degli mp3 (che, per la cronaca, è un posto in cui è illegale non avere installato BitTorrent o Emule). In alcuni casi noterete strani “salti”, nei momenti in cui la radio aveva difficoltà a collegarsi con il server. Quel che trovate qui, online, è tutto quello che siamo riusciti a recuperare. Ce ne scusiamo.

Ecco cosa puoi fare:
Ascoltare la radio mentre continui a navigare (apre un piccolo player, così puoi uscire da questa pagina)
Chiamare in diretta via Skype (abbassando il volume della radio e avendo cuffie e microfono)
Entrare in chat via web
Entrare in chat via IRC (installa il programma necessario: Windows | MacOS | Linux )
Consultare il palinsesto di RadioNation su Google Calendar ( HTML XML ICAL )


Se vuoi interagire in diretta con il programma, entra nella chat IRC di RadioNation cliccando sul link “Continua a leggere…” sulla destra, oppure qui. Se invece utilizzi un programma in grado di collegarsi a IRC, è sufficiente cliccare qui.


Se la volete a pagina intera, cliccate qui.
(Visited 24 times, 1 visits today)

21 Comments

  1. E’ saltata metà internet… adesso mi sono reso conto del motivo.
    Navigatori della domenica(elettorale) io devo lavorare, e mi serve internet. Se scoprite stasera o domani il risultato delle elezioni è uguale, quindi fatemi questo favore e tornate a lavorare anche voi.

  2. Sono depressa …sigh
    :-(
    Fate qualcosa!!
    Non voglio il nano con la congrega nooooooooooooo
    Depressa depressa
    Giulia

  3. “ci siamo presi le regioni che non esistono”.. ma non esisterai te!!
    a parte questa infelice affermazione, il programma è divertente.
    saludos madrileños

    PS: non riesco a caricare la pagina della chat… :S

  4. Spero ardentemente che la Sinistra Arcobaleno scompaia per sempre. Per il resto, mi sembra un risultato equo…

  5. ma come mai il podcast è monco?ci sono dei salti a caso…per caso è colpa del fatto che ieri dalle 6 in poi non son riuscito a sentire un bel kaiser??

  6. Lunedì non sono riuscita a seguire nulla della diretta…confidavo nel podcast ma purtroppo… un’altra grande delusione!!

  7. Ma non può essere moncato il podcast! Non è giusto! Voglio il colpevole in forca.

    P.s: Non si dovrebbe dire ne forbice ne forchetta ma “Intervallo di confidenza” o Confidenza. Se poi vogliamo usare uno dei due termini, quello corretto è forchetta e non forbice. Non dite cavolate sulla forbice che si muove; se il calcolo è fatto correttamente l’intervallo di confidenza non si sposta. Al massimo aggiungendo dati si fa un altro exit poll o un’altra proiezione con un’altra confidenza e dunque un’altra forchetta. Non è corretto dire che si apre e si chiude perché per ogni nuova proiezione c’è una nuova forchetta.

  8. @ALG: a parte che io ODIO “intervallo di confidenza”, visto che “confidence” non vuol dire confidenza ma fiducia, se ti metti a dire “intervallo di confidenza” devi anche dire la percentuale corrispondente, e non puoi fare finta di nulla dicendo “massì, è chiaro che è il 95%”.

  9. @.mau.: E’ vero che confidence non significa confidenza ma fiducia ma in italiano, almeno sui testi che ho letto io, si usa quel termine. Poi sarebbe anche vero che bisogna dichiararne la percentuale (appunto solitamente il 95%) per essere precisi ma forse sarebbe anche bene farlo per la forchetta o forbice che dir si voglia.

    Ciao

Rispondi