8 Comments

  1. scusate…ma nessuno sa niente della notizia data dal tg3 delle 14 sui voti dall’estero?? Ho letto qualcosa su un commento di youtube. Altra bufala?

  2. …ma lo sapete che per l’ennesima volta quel pagliaccio di Facci dopo essere stato messo con le spalle al muro ha chiuso i commenti al suo post?
    Non senza essersi prodotto in un ultimo reply, naturalmente, perché lui DEVE sempre avere l’ultima parola. Dopodiché “basta”.
    Beh, basta una sega Facci.
    Facciamo finta che tu abbia ragione (oh, come prendi per stanchezza tu la gente…): ebbene, cambia qualcosa? Non ti pare abbastanza insignificante la questione che sollevi rispetto al fatto che Vittorio Mangano è stato condannato all’ergastolo per duplice omicidio? Rispetto al fatto che nella sua “carriera” di pregiudicato figurano condanne per lesioni personali, truffa, ricettazione, assegni a vuoto, porto abusivo di coltello, estorsione, traffico di stupefacenti?
    Non ti pare abbastanza insignificante rispetto al fatto che Marcello Dell’Utri, già condannato in primo grado a 9 anni per concorso esterno in associazione mafiosa, è stato pure condannato in via definitiva per frode fiscale e false fatture a due anni e tre mesi?
    Questi sono fatti. Tutto il resto è una squallida bega tra te e Travaglio: che, c’hai bisogno del pubblico? No? E allora scrivigli una bella email e non venire a scheccheggiare in pubblico. Grazieeeee

  3. Sono leggermente sconcertato e perplesso dalla capacità di Filippo Facci di accusare altri di faziosità quando lui nelle televisioni di un tale signore per cui lavora emana faziosità e capacità di rigirare la realtà già alle 9 di mattina, quando nella trasmissione Mattino Cinque cerca di convincere casalinghe disperate che Veltroni c’ha una faccia davvero inquietante perche’si pubblicizza anche sull’Unità, giornale fastidiosamente fazioso – dimentica stranamente però la faziosità di giornali e reti (studio aperto, tg5, il giornale …) di quel tale signore per cui lui lavora, dato che evidentemente non la reputa già cosi fastidiosa. Mi si potrebbe spiegare?

  4. DILETTANTI ALLO STRAVAGLIO

    Voglio essere molto onesto.

    Ho letto il post, ho letto i commenti, non ho letto i link, non ho letto la sentenza, non ho visto l’intervista. Perche’ sono fazioso. Sono sicuro a prescindere che Travaglio non sia in malafede, dopo anni che seguo il suo lavoro. Puo’ sbagliare, e forse l’ha fatto, ma non in malafede. La malafede alberga altrove.

    Sono fazioso. Dell’Utri e Berlusconi li vorrei vedere in galera, per un motivo qualsiasi, tipo Al Capone in galera per evasione fiscale. Perche’ a qualsiasi persona sana di mente e’ evidente che sono due mascalzoni, e’ la loro storia a dirlo, e per vederli dentro sarei disposto anche a barare.

    Ma al di la’ di questo, voglio dire che Facci non fa neanche piu’ incazzare. Fa ridere. Fa pena, ma incazzare non piu’. Si sta trasformando in una penosa macchietta. Un Salieri che si affanna a lanciare le sue freccette spuntate contro Mozart.

    Chi fa davvero incazzare e’ quella nullita’ di Luca Sofri, con la sua spocchia infinita, la sua arroganza immotivata. Viene qua e senza degnarsi di esplicitare il motivo assegna la vittoria a Facci, evidentemente senza aver letto neanche i commenti documentati degli altri, e dichiara “inferiori” tutti gli altri.

    Luca Sofri, moglie-famosa e padre-famoso munito, si sente qualcuno perche’ a 50 anni scrive trafiletti inutili su giornaletti altrettanto inutili e parla in radio insieme a Matteo Bordone, per capirci il tipo con la faccia da fesso che ogni tanto viene inquadrato mentre la moglie-famosa di cui sopra intervista i suoi ospiti su La7.

    Luca Sofri, apri i commenti sul tuo blog, e vedrai quanta gente verra’ a darti del cretino arrogante.

    Luca Sofri, hai piu’ di 21 anni, e’ ora che tu sappia che non sei nessuno.

  5. Capito ora di cosa parlo quando mi riferisco all’odio e alla violenza ideologiche che hanno dentro certe persone di sinistra?

    Lo stesso seme che 35 anni fa avrebbe poi prodotto i Curcio e i Moretti.

  6. Si, hanno capito, solo che io non sono di sinistra (non di quella che hai in mente tu, almeno) e tu hai fatto una figura di merda, cosa che tra l’altro ti capita a ogni commento che fai.

    La mia e’ violenza, anche ideologica e pregiudiziale: sono pregiudizialmente contrario al fatto che dei criminali, mafiosi e corruttori di giudici possano essere ammessi nel parlamento, nella vita pubblica, nelle istituzioni, e possano continuare a girare liberi per il paese impunemente, e vorrei vedere una violenta operazione di pulizia nel paese.

    Tieni anche conto che non ho votato, e uno dei motivi e’ che’ il PD ha candidato persone che intrattengono relazioni amichevole con mafiosi.

    Ora te ne puoi andare tranquillamente affanculo.

Rispondi