un nome una garanzia

Fa piacere sapere che la maggior parte
dei siti non rappresentano una testata giornalistica.

Fa piacere soprattutto in tempo di
elezioni politiche quando anche la maggior parte dei partiti non
rappresenta una proposta di governo ma tutt’al più un’idea e
spesso molto confusa anche quella.

Tuttavia il fascino della comunicazione
è irresistibile e se da una parte c’è chi per attirare
l’attenzione si spoglia per un calendario sexymaperbeneficienza,
dall’altra c’è chi apre siti che non sono testate
giornalistiche ma offrono un servizio di informazione per gli utenti.

Fatto sta che ieri avevo notato che un
paio di accessi sul mio blog provenivano da un sito dal nome davvero
singolare così, attratta dal nome e soprattutto dalla
prospettiva di ritrovarmi in un sito ironico, sono andata a vedere di
che si trattava.

Ebeteinfiore.it è invece un sito
“serio” che fa informazione con tanto di redazione e soprattutto
con tanto di lunghissimo articolo in “copertina” dal titolo
“vademecum per elezioni politiche 2008”.

Si vede che per scrivere l’articolo ci
hanno messo dell’impegno infatti ci sono tanti bei paragrafi, ci sono
dei begli schemini, i disegnini, tutti i simboli dei partiti
politici e tanto tanto altro compresa la lista dei siti dei partiti
che si presenteranno alle elezioni politiche.

E lasciamo fare che non tutti gli
indirizzi sono cliccabili e almeno uno è persino
incomprensibile, ma al posto del sito della lista Pro-Life di Ferrara
hanno messo quello di un mio post che conteneva una parodia del
programma della medesima lista.

Speriamo che Ferrara non se ne accorga,
io comunque i suoi voti non glieli rendo ma soprattutto non gliela
do.

(Visited 1 times, 1 visits today)

5 Comments

  1. Ciao, scusa l’intrusione ma non so più dove cercare.
    Quando cerco l’autore della famosa frase:
    “è uno sporco lavoro ma qualcuno lo deve pur fare”
    Mi esce sempre il tuo nome però non c’è scritta la risposta che vorrei e magari tu la sai:
    Chi cappero ha detto questa frase?
    Ti ringrazio molto

    Ciao
    Paola

  2. ma davvero?!?!?
    nun c”a pozzo ffà!
    (come si fa la faccina che si mette le mani nei capelli?)

Rispondi