I MacchiAmici di Maria sono i primi a darla via (la linea)

MacchiAmiciCome ormai ogni mercoledì, questa sera a partire dalle 21:30 fino a mezzanotte e mezza circa, su RadioNation 1, torna in onda Macchiaradio, con la quarta puntata speciale dedicata al commento del serale di “Amici“.

Dietro i microfoni il solito gruppo di sciamannati perdigiorno: Matteo Bordone, Laura Carcano, Ilaria Mazzarotta, Gianluca Neri, Simone Tolomelli.

Se non potrete essere qui in studio avrete la possibilità di partecipare in voce su Skype, in multiconferenza. Partecipare è semplice: è sufficiente avere un account Skype, una cuffia, un microfono, e chiedere l’autorizzazione all’account Skype m4cch14n3r4 (anche nel corso della giornata; anzi: meglio prenotarsi nel corso della giornata). Una sola avvertenza: non chiamate direttamente perché Skype non supporta la doppia chiamata e non potremmo aggiungervi alla conferenza. Chiedete l’autorizzazione e riceverete subito l’invito a partecipare.
Poche le regole: per quanto possibile non ci si sovrappone alle altre voci; non si violano gran parte delle leggi vigenti; si dicono cazzate solo se fanno ridere.

Chi perde la puntata potrà rifarsi con il podcast.

MacchiaRadio PodcastSe hai perso la puntata, puoi sottoscrivere il podcast di RadioNation ed ascoltarla in differita sul tuo PC o lettore Mp3 all’indirizzo http://www.macchianera.net/podcast.xml
(o cliccare qui per aggiungerlo in iTunes).
…oppure puoi riascoltare la trasmissione
in questa stessa pagina, cliccando “Play”

Se vuoi interagire in diretta con il programma, entra nella chat IRC di RadioNation cliccando sul link “Continua a leggere…” sulla destra, oppure qui. Se invece utilizzi un programma in grado di collegarsi a IRC, è sufficiente cliccare qui.


Se la volete a pagina intera, cliccate qui.
(Visited 3 times, 1 visits today)

4 Comments

  1. visto che due volte su due, quando macchiaradio ha coinciso col derby la lazio ha vinto, non è possibile evitarlo la prossima volta?

  2. Secondo me la formula studio + conference call si e’ un po’ usurata. Forse e’ meglio tornare all’antico.

    Fabio

Rispondi