La consegna del silenzio (diversioni sulla)

Un’altra storia che non mi riguarda e probabilmente non vi interessa. Parla di sesso, telefonate e lavatrici. Nessuno mi ha costretta a scriverla e non siete obbligati a leggerla. E’ una storia noiosa, anzi sono tre. Parlano di sesso, telefonate e lavatrici, in apparenza. Ma in realtà vogliono dire altro, come sempre. Qualcosa che non intendo spiegarvi e non capirete. Perciò lasciate perdere. Io ho cercato di avvisarvi, poi non dite che non ve l’avevo detto, presuntuosetta che non sono altro.


**Avantesto**

Mi chiamate per raccontarmi fatti vostri che non mi importano, volete sapere questioni mie personali che non sono tenuta a dirvi. Allora mento. Invento qualcosa lì per lì, vi dico la prima cosa che mi salta in mente, simulo modi che non mi appartengono, invento questioni che non esistono. Così mi conoscete per quella che non riesco a essere per più di quei cinque minuti che ci sentiamo, ogni tanto. Non chiamatemi più, vi prego.

**Rivista e corretta**

Fate male a dirmi certe cose. Non avendo superato la fase anale, trattengo le informazioni. Mi ricordo tutto e prima o poi vado a scriverlo da qualche parte. Mesi o anni dopo, magari. Senza fare nomi e alterando i particolari. Renderò involontariamente pubbliche faccende private e chi non doveva sapere niente verrà a saperlo. Perché alla fine glielo direte voi. Maledetta coda di paglia, non siete capaci di fingere. Non ditemi niente, è meglio.

**Visto si stampi**

Vi chiamo perché mi si è rotta la lavatrice oppure mi serve una traduzione o un vostro parere professionale. Qualcosa relativo al vostro lavoro, insomma. Non è una scusa per scopare. Vi pagherò in denaro. Anche se voi dite siamo a posto così, io cercherò ugualmente di ricambiare, vorrò sdebitarmi. Non costringetemi a farvi proposte che finireste per accettare. Sapete come sono fatta, ci conosciamo. Prendete i soldi, per favore.

(Visited 7 times, 1 visits today)

5 Comments

  1. C`e` tanta gente che sta male a questo mondo. L`agricoltura rimane la soluzione migliore.

  2. Oggi ho visto “I nuovi mostri” a striscia…

    ho sentito male o berlusconi ha detto ad uno dei baldi giovinotti “”L’ultimo bottone lo tenga pure aperto, così è + comodo quando va a fare i pompini”
    ??? :|:|:|

  3. Bello, malgrado i tuoi intenti sono entusiasta di questa cosa che non hai voluto scriverci, ma che però ci hai propinato lo stesso.

    Ma la prossima volta mettici del tuo. Sii più presuntuosetta e meno alternativona!

Rispondi