Che ci server?

BlogNationConsiderando che in questo momento **BlogNation** utilizza un server dedicato su **Godaddy** (quello delle radio sta invece su Verio, è un _”virtual”_, ma ha banda illimitata), con processore Intel Pentium 4, sistema operativo Fedora Core 2 (non aggiornabile a meno di non voler perdere tutti i dati sul server), 2 dischi non RAID da 120 GB di cui usiamo il 5%, 2000 Gb di banda di cui ne usiamo solo 102, e avendo la necessità di migrare il più velocemente possibile su un server dedicato più potente (la sola ricerca di **Movable Type**, al momento, porta la CPU al 99,7%), voi, sulla base dei dati di seguito, che ho faticosamente raccolto in giro per la rete anche grazie alla consulenza di alcuni di voi lettori, quale soluzione scegliereste (certo, se si riuscisse sarebbe bello raggruppare le radio e i blog in un solo server – il che significa avere banda in uscita illimitata – ma diciamo che per il momento ci limitiamo a voler fare andare alla perfezione quello dei blog)?
Oppure: ne conoscete una migliore?
Oppure, ancora: fornite hosting ai livelli qui sotto elencati e desiderate la sempiterna riconoscenza del popolo dei blogger di **BlogNation** nonché uno spazio fisso su ognuno dei suddetti blog (peraltro **BlogNation** è in queste condizioni semplicemente perché ospita alcuni tra i blog più visitati della rete italiana)?

Se non volete scrivere nei commenti, potete contattarci via e-mail semplicemente .

Ci aiutate nella scelta?

HostingServer beach1&1HostingPairHost GatorMax Dedic.Rack SpaceServer CentralHetznerThe PlanetNGI
IndirizzoLinkLinkLinkLinkLinkLinkLinkLinkLinkLinkLink
Dedicato?
Assistito
OSRedHat / Centos / FedoraLinuxFedora Core 4FreeBSD 6.2RedHat 9 / RHEL 3-4 / FreeBSDCentOS 3.x / FreeBSDRedHat Enterprise?Debian 4 / Suse 10 / Ubuntu 6RedHatFedora Core 5 / SuSE 10.1 / Debian 4
Processore2x Dual Core Intel Xeon 5122x Dual Core AMD Opteron 2216 (2x2x2.4 Ghz)2×2.8 GHz XeonCore2 Duo 2.4 GHzDual Core 3060 ConroeDual Xeon 3.01 Dual Core AMD Opteron 2214Dual Intel Dual-Core Xeon 5050sAMD Opteron 1218 Dual CoreIntel Dual Xeon 2.8GHzAMD Opteron dual-core / INTEL Xeon dual-core 2.2 GHz
Ram (Gb)28 DDR24 DDR24 DDR11 DDR24 ECC4 DDR288
HD (Gb)2×2502×5003×1462504×5001202×736×732×3008×300 – 2×731×100 – 1×10
HD Type – controller7200 RPM SATA IIRAID1SCSI – RAID5?SATA II – RAID10?SFFSAS – RAIDSCSI – RAIDSATASCSISCSI
Monthly Transfer (Gb)20005000102430002500Unme tered?120010003000?
Unmetered / mese ($)1300 ¹0
Costo annuo + unmetered ($)19767 ²0
Data transfer speed (Mbit)100100???100??10010010
Location????Dallas (TX)Atlanta??Nurem berg?Milano
Costo per eccedenza (1Gb – $)???1,95????0,09??
Setup fee ($)99100?299149
Costo / mese ($)339 (+ ¹)3994145993741165?4691498991855
Costo / anno ($)4167 (+ ²)478849687188448814080?592719371078822261

Il tutto per prepararsi a parecchie novità su **BlogNation** in tempi brevi, la prima delle quali è che nuovi blog saranno invitati ed ospitati (e su varie piattaforme, non più solo **Movable Type**). Il che significa anche che se qualcuno dei _”condòmini”_ di **BlogNation** avesse il desiderio di migrare a **Wordpress** o, che so, rinnovare la grafica secondo i dettami del nuovo **Movable Type 4** (o anche solo di mettere a posto i _template_), beh, quello della transizione è il momento perfetto per farlo.

(Visited 12 times, 1 visits today)

10 Comments

  1. Se vuoi provare un server in Italia da un’occhiata anche su Seeweb (http://www.seeweb.it). La mia esperienza con loro è sempre stata più che positiva. Puoi configurarti il server per benino come ti serve e il metodo di tariffazione della banda è flessibile (per i server dedicati).

    P.s:
    Se ti serve qualcosa mandami pure una mail, non penso di aver tempo di settare un server (anche perché sono un po’ arrugginito) ma se posso una mano la do volentieri.

    Ciao

  2. Io non ho dubbi. Per le “piccole cose” uso un hosting su HostMonster, un vero hosting professionale che dà libertà completa quasi come se fosse un server dedicato (Cronjobs, .htaccess full, Ruby On Rails, email illimitate con IMAP, 200 database PostgreSQL e MySQL, domini illimitati. Ha 300 GB di disco e 3000GB di traffico al mese e costa 5,95 dollari al mese! link: http://www.hostmonster.com/track/marcocc/text1
    Mentre per il dedicato non avete elencato Iweb8.com che con ha un helpdesk straordinario e prezzi molto bassi.

  3. Alcune considerazioni:

    La banda illimitata e` spesso un puro stratagemma commerciale. Un limite esiste sempre ed e` dato dalla velocita` di accesso alla rete. Un server connesso a 10Mbit potra` consumare circa 2500 Gbit/mese.
    Quindi di norma e` preferibile un server con traffico limitato, ma con una velocita` di connessione alta, soprattutto se il traffico atteso e` inferiore al limite consentito. In questa maniera puoi sopportare bene i picchi di traffico (le dirette della radio, i post di maggiore successo) che verrebbero invece limitati da una connessione flat.

    Dai dati che riporti, non fai molto traffico, quindi potresti anche orientarti su connettivita` italiana (che di norma e` molto piu` costosa di quella americana o europea). Seeweb te l’hanno gia` consigliato, un altro (piu` economico, anche se con qualche difetto di gioventu`) e` Seflow (www.seflow.it)
    A proposito di italiani, i 22.000 euro di Ngi mi sembrano leggermente fuori mercato… :-)

    Visto l’alto numero di accessi, direi che 4 GByte di ram sono altamente consigliati.

    Il consiglio successivo e` interessato, mi rendo conto, comunque ti converrebbe prendere un server dedicato non troppo costoso e destinare un’altra parte del budget per affidarti ad un sistemista professionista. Il settaggio dei parametri del server e degli applicativi in base agli accessi e al carico giornaliero e` una operazione che se non e` fatta bene rende inutile avere hardware costoso e performante. Per non parlare del backup dei dati, del monitoraggio in tempo reale e cosi` via.

    Sempre a questo proposito, un server assistito avra` si il supporto sistemistico del provider, che pero` non potra` andare oltre la verifica del funzionamento dei servizi e della macchina in generale. In alcuni casi comprendera` gli aggiornamenti di sicurezza. Insomma niente che non possa fare tu stesso o che verrebbe fatto da chi prende in gestione il server. Che di contro sapra` intervenire sulle configurazioni dei servizi che sono quelle che “incasinano” i server.

    Prendendo hardware piu` potente la ricerche miglioreranno sicuramente, ma la ricerca su testo libero e` una operazione tipicamente molto pesante. Cercare di ottimizzare il database e controllare gli indici e` una altra operazione altamente consigliata.

    Come sistema operativo Linux Debian. Ti consente di aggiornare il server completamente da remoto, senza fermi ai servizi e senza perdite di dati.

    Se il server lo permette, un sistema a 64 bit (quelli che riporti, mi sembra lo supportino tutti). Ad esempio per superare il limite di 2Gbyte nei file o nell’impostazione della quota sul filesystem o nella mailbox.

  4. Questo l’hai considerato? Non l’ho provato direttamente ma in molti forum ne parlano parecchio bene: http://www.webpipe.net

    Concordo con chi ti ha suggerito di affidarti a un sistemista part-time, così come per il S.O. Debian o al limite Ubuntu Server (ultimamente sto usando questa).

    Per i 64bit vedi tu: se hai DB molto grandi può essere utile, ma per un sito di alcuni blog, per quanto frequentati, non penso il DB sia roba da ammattire. D’altra parte non credo ci sia differenza di costo… Però, ext3 supporta file di 16Gb/2Tb anche a 32 bit (dipende dal blocksize), quindi non dar retta a Andrea ;-)

  5. Verissimo il discorso della dimensione massima non vincolata hai 32bit (in realtà è vincolata comunque a 32 bit ma non in modo diretto) anche se per file di grandi dimensioni ext3 non conviene, molto più performante è XFS o JFS. Tieni presente comunque che se usi un db furbo (tutti tranne Access) i file vengono spezzati in modo trasparente ed in quasi tutti i casi il limite massimo è sul campo blob massimo utilizzabile (ma direi che 16 Gb di campo blob son tantini, che ci fai?)

    I 64 bit servono per altre cose. Per esempio se il web-server è Apache (e perché non dovrebbe) in configurazione MPM invece che preforked (MPM è meno stabile ma più performante ed è consigliabile) avere uno spazio di indirizzamento a 64 bit invece che a 32 è un vantaggio sostanziale anche se hai solo 4 Gb di Ram. Non dimenticare infatti che lo spazio di indirizzamento di un processo non coincide con la memoria realmente occupata e che esiste anche il file di swap.
    Diciamo che in caso di picchi di richieste abbastanza sostenuti (diciamo un post di Facci molto letto più la scomparsa di un DaveBlog a caso) potrebbero mettere più in crisi il sistema operativo che la rete (cosa vera, soprattutto, con windows…)

    Ultima cosa. L’osservazione sulla banda illimitata è verissima; dovresti anche farti qualche indagine sul livello di connettività del provider; in generale sarebbe bene che un host provider sia Autonomous System (cosa non sempre vera) ed abbia connettività verso l’esterno ridondata.

    Ciao

  6. no, scusa, non ho capito per l’ hosting del network blognation GN va a spendere da MINIMO 4000 euro a max 20000 euro all’ anno? ma li recupera sti soldi?

Rispondi