Omonimo, se ci sei, batti un colpo

I casi sono due: o si sono sbagliati, oppure c’è un altro Gianluca Neri che va in giro disquisendo più o meno delle stesse cose di cui, se capita, parla anche il qui presente.

Il 16 luglio a partire dalle 9.30 presso l’Aula minor della Pontificia Università S. Tommaso D’Aquino (Largo Angelicum,1), si è svolto il Convegno “Privacy e sicurezza. Nuovi diritti di cittadinanza, nuove responsabilità istituzionali”, organizzato da Confservizi Lazio.
Vi hanno preso parte oltre che il presidente di Confservizi Lazio, Giuseppe Labarile, anche il Sottosegretario di Stato del Ministero degli Interni, Marcella Lucidi, il Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Francesco Pizzetti, l’Assessore capitolino alla Sicurezza, alle politiche giovanili e ai rapporti con l’Università, Jean Léonard Touadi, il Presidente Cotral Franco Cervi, il Direttore del Dipartimento Politiche delle Risorse Umane del Comune di Roma, Pietro Barrera, il Direttore Tutela, Vigilanza e Sicurezza di Metropolitana di Roma, Gianluca Lucisano, il rappresentante dell’Associazione Italiana Vigilanza, Gianluca Neri ed il sociologo Maurizio Fiasco

Va detto che, a giudicare dalla cronaca del convegno, non sembra che l’intervento del mio personale “mini me” sia stato così pregnante, dal momento che non ve ne è traccia.
Ne avevo già letto un giorno prima. E va detto che ho aspettato fino a tarda sera per vedere se mi fosse venuto l’impulso irrefrenabile di correre a Roma. Solamente trascorsa qualche ora dall’ultimo treno per la mattina sono stato sicuro che non ero (o “non sarei stato”?) io.


Aggiornamento: ne / hanno / pure / parlato / in / tanti. Pare che quest’altro Gianluca Neri sia responsabile dell'”Associazione Italiana Vigilanza”: nel comunicato c’era una virgola di troppo tra ruolo e nome. Ci sono anche le foto, ma non ci trovo il me stesso vigilante (c’è uno nero, ma al singolare).
(Visited 5 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. Al Capone parlando di se in terza persona disse “è un fantasma forgiato da un milione di menti”(non starai evolvendoti pure tu in quella direzione?)

Rispondi