9 Comments

  1. Il Falso Problema dei Fondi TFR Trattamento di Fine Rapporto

    Per favore ci dai un consiglio per decidere cosa fare con il nostro TFR?

    IL TFR è UN PROBLEMA PER CHI HA IL LAVORO.

    Il dibattito sul TFR è una deviazione dal vero problema.

    Il vero problema è che non ci sarà mai più lavoro per tutti e che i robot presto finiranno di sostituire gli umani.

    Prova a riflettere:

    Se i negozi di tutto il mondo sono pieni di oggetti e miliardi di persone non hanno i soldi per comperarli:
    a) manca il lavoro
    b) mancano gli oggetti
    c) mancano i soldi

    Se i ristoranti sono vuoti e buttano via frigoriferi pieni di cibo:
    a) manca la fame
    b) mancano i cuochi
    c) mancano i soldi per andare a ristorante

    Se centinaia di migliaia di dentisti non hanno pazienti:
    a) ci sono pochi malati
    b) ci son troppi dentisti
    c) mancano i soldi per curarsi

    Soldi per tutti!!! Ora subito!

    A sufficienza per vivere, curarsi, istruirsi, muoversi e anche divertirsi!

    REDDITO SOCIALE DI BASE PER TUTTI, RIFLETTI: SE UN TRATTORE FA IL LAVORO DI MILLE CONTADINI E UN COMPUTER DI DIECIMILA IMPIEGATI, PERCHE’ SI DOVREBBE ANCORA LAVORARE PER SOPRAVVIVERE?

    Vogliamo il servizio civile obbligatorio retribuito per suddividere fra tutti le mansioni che non vuole fare più nessuno.

    Vogliamo il reddito sociale di base che garantisca a tutti la sopravvivenza.

    E poi gli altri che si dedichino ai propri hobby, da soli o con il proprio comitato autonomo. Magari riescono anche a guadagnare qualcosa.

    Ma purtroppo stanno attuando una selezione razziale estrema per eliminare oltre 3 miliardi di esseri umani. La prova è la Serpentina. Un miliardo e quattrocento milioni di persone sono senza acqua potabile, ma nessuno è disposto a dare acqua ed energia gratis.

    La selezione razziale, l’eugenetica, è ancora presente e agisce per vie diverse peggiori di quelle di Hitler e Reagan.

    Non vengono più selezionati solo gli appartenenti ad una certa etnia con certe caratteristiche somatiche.

    La selezione fra il popolo avviene soprattutto per vie comportamentali e caratteriali, in modo che migliaia siano in lotta per accoppiarsi con uno-una dei loro, mentre tutti gli altri muoiano nella povertà estrema.

    SE NON SEI DEI LORO NON TI LASCIANO ACCOPPIARE E RIPRODURRE.

    RIFLETTI, PROVA A RAGIONARE, PROVA A COMPARARE I DATI A TUA DISPOSIZIONE SCARTANDO TUTTI QUELLI IN CONTRADDIZIONE E PROVA A VEDERE COSA RIMANE.

    LE DONNE SONO TUTTE NELLE LORO MANI, E TU INVECE SEI SENZA LAVORO, SENZA CASA, SENZA SOLDI, SENZA FUTURO.

    CENTO PUTTANE DI MERDA CHE VOGLIONO CASE, ALBERGHI, STAZIONI E SOCIETA’ ELETTRICHE, PER UN CLIENTE DEI LORO CON LE VALIGE PIENE DI DENARO DA RICICLARE.

    CENTO PRETENDENTI SENZA LAVORO , SENZA CASA, SENZA FUTURO, PER UNA RAGAZZA DISPONIBILE AD UNA VERA STORIA DI AMORE.

    Prova a pensare ad una ragazza da marito, interessata in una salda unione per avere dei figli, cosa comprende.

    Le future mamme non possono volere per sè mariti diffamati, emarginati, senza lavoro fisso, senza pensione, senza TFR.

    Prova a pensarci bene.

    Prova a pensare al vero motivo perchè sei senza lavoro fisso.

    Ah, il TFR?

    Ritiratelo e investitelo in Fondi Etici Autonomi Autogestiti

    http://fondo-investimento-etico.blog.kataweb.it/il_mio_weblog/2007/06/il_falso_proble.html

  2. Complimenti, davvero buona!!!!!! Forse ci starebbe bene un titolo, tipo “Lo scalone visto dal Ministro damiano”.

    Keep going!

  3. @Qual’è la causa della sovrappopolazione?-

    Mentre alla fine del secolo scorso si riteneva che la causa principale della sovrappopolazione fosse il progressivo arricchimento dei popoli e perciò si dovessero lasciare interi popoli e continenti nella miseria più nera, oggi si sa con certezza assoluta che bisogna invece aiutarli ad uscire dalla povertà nel più breve tempo possibile

    I popoli ricchi hanno ormai raggiunto un equilibrio tra natalità e mortalità, invece i popoli più poveri sono ancora in pieno boom demografico

    Se si eliminasse la povertà per il 2010, nel medio-lungo periodo, la popolazione si stabilizzerebbe sui 6 miliardi, se venisse eliminata per il 2015 sui 9 miliardi, per il 2020 sui 15 miliardi.

    Ma non è difficile capire che se già attualmente, che siamo sui 6 miliardi, siamo crollati in una situazione molto simile ad una guerra mondiale per l’accaparramento delle risorse, con una ulteriore crescita di circa 100 milioni di abitanti all’anno, verso il 2012-2013, quando raggiungeremo i 7 miliardi e mezzo, sorgeranno via via sempre nuovi conflitti e valicheremo senza neanche più rendercene conto il punto di non ritorno

    CERCA DI RAGIONARE

    E’ UN COMPLOTTO GLOBALE PER ELIMINARE OLTRE 3 MILIARDI DI PERSONE

    NON VOGLIONO ELIMINARE LA POVERTA’ E QUINDI PER RIDURRE LA POPOLAZIONE STANNO OPERANDO SELEZIONE RAZZIALE

    SE NON SEI DEI LORO NON POTRAI MAI FARCELA

    non riuscirai mai a sfondare, ad avere un lavoro fisso a dimostrare la tua bravura

    fai come me

    fai una tua loggia autonoma demassonificata

    vogliono sfiancarti, renderti impotente, incapace di reagire, frustrarti, farti sentire inutile

    FANNO IL CONTRARIO DI QUELLO CHE DICONO

    Se non sai che obiettivi darti prova a dare un’occhiata alla mia pianificazione trentennale e poi fattene una tua

    fai un tuo comitato autonomo e una tua pianificazione

    http:// fondo-investimento-etico.blog.kataweb.it/il_mio_weblog/2007/05/la_pianificazio.html

  4. Ma quanto hai ragione!
    Ottima vignetta, anche (o forse perché) terribilmente deprimente…
    (poi, detto da uno che la pensione non la vedrà mai nemmeno in fotografia…)

  5. @ Parli spesso di lotta contro la selezione razziale, non credi però ci sia il rischio di sovrappopolazione e indebolimento razziale?-

    No. Il problema della sovrappopolazione e dell’indebolimento razziale è causato dalla povertà

    Nelle società povere con alta mortalità infantile, con guerre, carestie ed assenza di contributi pensionistici, i figli sono l’unica ricchezza.

    Un padre ed una madre per avere la certezza che almeno un figlio nasca sano, riesca a superare tutte le difficoltà e sopravvivere, ne devono mettere al mondo almeno 5-6 ma anche 10 a volte

    Un popolo che subisce persecuzioni etniche e regolari invasioni di potenze straniere, come potrebbero essere gli albanesi, inevitabilmente faranno famiglie anche con 10 figli e li faranno emigrare in tutto il mondo. Ce ne sono più di 15 milioni nel mondo contro un paio di milioni in Albania

    E così gli ebrei, ce ne sono ormai centinaia di milioni. Se si continua a perseguitare i piccoli popoli troveremo nel giro di pochi secoli miliardi di furlan, ebrei, albanesi, irpini, xavantes, sardi, rom e anche eschimesi incazzati in giro per tutto l’universo pensando di essere a rischio estinzione

    Eliminando la povertà, migliorando l’alimentazione, le diagnosi prima del parto per verificare le compatibilità genetiche dei genitori, con dei buoni ospedali, con misure di prevenzione infortuni nei giardinetti per l’infanzia, nei campetti sportivi e nei posti di lavoro, inevitabilmente, come in tutti i paesi ricchi già accade, i genitori non mettono al mondo mai più di 2-3 figli

    la selezione razziale del nuovo ordine mondiale non ha lo scopo di ridurre la popolazione o migliorare la specie ma di eliminare e indebolire alcune etnie per permettere ad alcune altre di prendere il controllo del mondo

    Tira via i soldi dalle banche dei nemici dell’umanità, investi nelle
    Comunità Tribali Etiche: un Investimento nelle Mani di Dio
    http://fondo-investimento-etico.blog.kataweb.it/il_mio_weblog/2007/05/comunit_tribali.html

Rispondi