Macchiaradio reloaded

MacchiaRadioNeumann u87aiQuesta sera, dopo un tempo che a noi è sembrato interminabile (ma magari a voi no, e questo significa che state bene), dopo la bronchite che ha fiaccato il sottoscritto e vari impegni che non hanno persmesso agli altri ospiti di presenziare, questa sera, a partire dalle 21:30, torna Macchiaradio. Non si commenta nulla, anche perché il cazzeggio non ha bisogno di un pretesto. Oddio, uno ce ne sarebbe: provare il nuovo arrivato. Sabato torna anche SabatoNotte. Poi, settimana prossima, si va tutti ai RadioIncontri di Riva del Garda (RadioNation si occuperà dei vari podcast).

In studio: Laura Carcano, Laura Comoglio, Paolo Madeddu, Ilaria Mazzarotta, Gianluca Neri, Simone Tolomelli.

Chi perde la puntata potrà rifarsi con il podcast.

Sì può intervenire in trasmissione chiamando il numero di telefono che verrà comunicato nel corso della diretta, o utilizzando Skype, a patto, ovviamente, di avere un microfono e di avere scaricato il programma.

Google Calendar Gli ascoltatori Google Calendar-muniti che vogliono rimanere sempre aggiornati sul palinsesto di RadioNation possono aggiungere il calendario ufficiale della radio copiando e incollando questo indirizzo XML o questo ICAL nella finestra “Search public calendars”, o inserendo la chiave di ricerca “RadioNation”.

MacchiaRadio PodcastSe hai perso la puntata, puoi sottoscrivere il podcast di RadioNation ed ascoltarla in differita sul tuo PC o lettore Mp3 all’indirizzo http://www.macchianera.net/podcast.xml
(o cliccare qui per aggiungerlo in iTunes).
…oppure puoi riascoltarla direttamente
in questa stessa pagina, semplicemente
cliccando il tasto “Play”


Se la volete a pagina intera, cliccate qui.
(Visited 2 times, 1 visits today)

8 Comments

  1. GNeri ma come non c’è nulla da commentare? C’è Giordano Bruno Santoro con lo scoop dei preti che non sono puri!

  2. “Santoro contro i pedofili” è il sequel di Maciste contro Garibaldi” e di “Ercole nella valle dei farmacisti”

  3. Grazie Gianluca Neri, grazie per il pezzo sul caso McMartin.

    (Il ritardo nel commento è perchè ho ascoltato il podcast)

    Grazie ancora,
    Stefano

Rispondi