Mancini: “Possiamo fare cinque gol”

totti-per-caso.jpgCosì, giusto per gusto di cronaca, riporto l’intervista a Mancini di ieri:

Loro hanno il 70% di possibilità di farcela – spiega il tecnico nerazzurro – noi possiamo anche prendere un gol, ma ne potremmo fare cinque
(Visited 5 times, 1 visits today)

12 Comments

  1. io mi domando come e quando si è stabilitp che mancini è un grande allenatore, al punto che la fiorentina chiese una deroga in federazione per accaparrarsene i servigi quando il ciuffuto mister non aveva ancora il patentino

    Vince uno scudetto, ma aveva una sqadra molto più forte della concorrenza, quest’anno

    comunque, come capello, come mourinho, ora come ancelotti (che è più simpatico degli altri, un po’ più umano), si tratta di allenatori che vengono molto elogiati per i risultati che colgono. Però lo colgono in squadre che vincono spesso chiunque le alleni.

    Il mancio in panca è unmezzo bluff, secondo me, e aver spremuto inutilmente la squadra per avere decine di inutii punti di vantaggio in campionato salvo poi presentarsi in primavera sulle ginocchia non mi sembra una mossa da grande stratega

  2. beh… 2 li hanno fatti, uno se l’è mangiato recoba e uno lo stava per segnare stankovic ma è stato atterrato dallo spirito santo… no, a cinque non ci arriviamo. E poi parliamo di uno che il presidente il 24 notte gli manda un Babbo Natale vero in casa.
    La cosa strana è che la Coppa Italia quando la vinceva l’Inter era una coppetta del cazzo, ora che l’ha vinta la Roma è il giusto riconoscimento di un’annata straordinaria…
    Accontentiamoci dello scudetto, che è meglio.

  3. Sono interista. Mi sarebbe piaciuto molto vincere la Coppa Italia. Infatti l’anno prossimo facciamo la preparazione per la Coppa Italia coma ha fatto la Roma quest’anno. Onore a chi vince. Sempre. Però c’è modo e modo di uscire da una coppa. Meglio prenderne 6 dopo aver vinto uno scudetto oppure 7 prima di vincere la Coppa Italia?
    Questione di gusti..

  4. Premetto che sono interista e che mi dispiace aver perso quella che l’anno scorso era un “contentino” e quest’anno è diventata uno “scudettino”
    Secondo te Mancini cosa doveva dire? “Ormai abbiamo perso la coppa, domani se mi va gioco 5 minuti anch’io”?.
    Goditi la coppa e i complimenti della stampa (e miei), ma i 18 punti in campionato e i pareggi con l’Ascoli parlano da soli…

  5. l’inter secondo me è una squadra simpatica, perchè le ancheria che ha subito dalla juve per anni non possono che averla resa una specie di willy coyote che perde e ci riprova: non basta uno scudetto oltretutto stravinto e meritato per renderla antipatica. Il punto è che è odioso il suo allenatore, un cacaziretto, direbbe la gialappa’s, insopportabile.

    quanto alla vittoria della roma vale l’eterno principio geo-calcistico: quando un giocatore forte o un risultato di rilievo è appannaggio del centro sud, d’italia o del mondo, immediatamente viene contrabbandato come qualcosa di epocale

  6. Damia’, a me al limite l’Inter come squadra mi è sempre stata simpatica. Quello che volevo dire è che Mancini poteva pure starsi zitto. A volte il silenzio è classe..

  7. sì è vero… ma dai, fa parte un po’ del personaggio. La partita andava comunque giocata, e quanti sarebbero andati allo stadio a vedere solo la consegna della coppa alla Roma? E’ stata una trovata pubblicitaria…
    Ciao!

  8. vabbè facciamo vincere qualcosa pure agli altri, non dobbiamo essere ingordi.

    la coppetta alla rometta.

Rispondi