Who goes there?

L’attuale segretario dello Sdi (Socialisti Democratici Italiani) Enrico Boselli (genio ideatore, poche ore dopo lo scioglimento del PSI di Bettino Craxi, dei Socialisti Italiani) ha annunciato da Fiuggi, qualche giorno fa, la futura nascita del nuovo Partito Socialista Italiano (PSI). Da non confondersi però con il Nuovo PSI di Gianni De Michelis (che comunque entrerà a far parte del progetto), e neppure con il vecchio PSI esistito fino al 12 novembre del 1994 (data del suo definitivo scioglimento).
Considerata l’evidente linea di continuità con il passato, a sorprendere maggiormente è stata la scelta di non ambientare il tutto nell’ormai classica base in Antartide.

Locandina 1
Locandina 2
PSIcoanalisi

(Visited 4 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. considerando che a sinistra Boselli ha ipnotizzato e sodomizzato tutti i partitini possibili, ora può solo migrare a destra, VERO? questa sì sarebbe una Cosa bella.

    (giusto un anno fa: per votare RosanelPugno con la legge porcata avrei dovuto dare la preferanza a Ugo Intini. Scherziamo? IN-TI-NI. Sono ancora incazzato, e un po’ meno Radicale di prima).

    Ma la domanda è: chi rappresentano i Socialisti di Boselli? quanti sono? chi li ha votati dal ’94 ad oggi, considerando che si sono sempre presentati assieme ad altri, ai quali hanno sempre fatto perdere voti, sul filo del 2% ?

    Ecco, mi sembrano “delegati a rappresentarci” quanto – in altri campi – il Moige, o l’associazione psicologi della Slepoj, per dire.
    Gente che si mette una targhetta sulla porta.

Rispondi