5 Comments

  1. Davanti alla morte di un uomo non c’e’ retorica ne’ appartenenza politica. E’indubbio che il nostro governo si sia molto sbattuto per Mastrogiacomo, non altrettanto per gli altri ostaggi implicati nello stesso rapimento. Vuoi negarlo? Anna

  2. Io non sono cattolica e voto da sempre a sinistra.Anche se fosse stato ferragosto il mio senso critico mi avrebbe fatto fare le stesse identiche riflessioni.

  3. Comincio a convincermi che la sorte toccata ai due afghani e la liberazione di Mastrogiacomo siano due vicende quasi slegate. Già, perchè i talebani ragionano con logiche non nostre e le esecuzioni di loro connazionali possono avere effetti, in termini di monito, più forti per controllare il territorio. E poi, di questo passo, qualche esponente della Cdl vorrà che si sacrifichi pure Daniele per pareggiare i conti.

    Se mi sbaglio mi “corigirete”…

    http://ecosperanze.splinder.com/

Rispondi