39 Comments

  1. sono convinto che gennariello scriva delle cose interessantissime, se solo fossero appena leggibili

  2. “Tattarà, tattarà, tattaratta-rataratà” (pronunciare intonando la tarantella)

  3. sguazza, se l’italia è tutta merda e tu ci stai male perchè non te ne vai, staremo meglio entrambi.
    sei solo un disadattato, impiega le tue energie positivamente, prendi esempio da silvio.

  4. azz, pure 2 volte l’hai scritto, in 4 minuti, però.. personalmente preferisco la seconda versione, molto misurata ed elegante.
    per il resto, stattene all’estero e lasciaci essere italiani.

  5. stai perdendo la tua vena, cominci ad essere ripetitivo.
    hai ragione, io e silvio non siamo di “Italia iamm bell”, siamo di “italia che lavora”.

  6. ove, gennariello – vi adoro entrambi- ognuno per un motivo, ma quando smetterete di parlare “tra” voi stessi?

  7. intendi che dovremo parlare di più con te?
    ovvimente no, magari; intendi che questo è un blog e non una chat, quindi non si puo cazzeggiare ma bisogna esprimere pensieri eruditi rigorosamente on-topic, darsi un tono e dire tipo “si, la coca a 35 è un affare, nel distributore della ditta costa 55, un furto”

  8. non temere sguazza, nessuno spenderà una lira per zittire simili cazzate, per te niente morte da eroe zapatista.

    per quanto riguarda lo stile che è la sola cosa degna di nota, se lo conservi stufi, se lo abbandoni scompari.. vedi te.

  9. Fate pace,su!
    Io tifo un pò più per Squazza per motivi di “roots” (lui da emigrante capirà), ma so essere equa.
    Vi racconto una storiella per stemperare:
    il mattino ha l’oro in boccailmattinohal’oroinbocca
    il mattino ha l’oro in bocca
    ..ora su, la pace, da bravi.
    Altrimenti vi porto da lui, con la neve, col faccino che spunta dalla fessura della porta.
    hi hi hi

    Paura, eh?

  10. Gennarié,
    oggi la pizza m’ha fatto male. Che consigli ciai da darmi? Ciò la panza come un pallone, che faccio ce lodico a Maradona se mi dà un calcio o chiamo alla Loren e dico “accattatavillo” o mi imbarco sui camion della munnezza per la germania pure io?
    Quando parto per viaggi lontani mi faccio sempre certi cazzo di panini, pure tu Gennarié? Però la pizza mi manca sempe assaje, pure a te, gennarié?
    Qua parlano di coca, ma non è meglio una striscia di pizza margherità o no? Uè ué? Tattarà…?

  11. mory cara, lui non recepisce ste cose di cibo lavoro (in particolare) o vita in generale, lui cavalca l’onda della rivolta sociale, è tutto un altro livello, così me lo offendi.. su!

  12. Ove, sai stare a posto tuo sENZa provocare?
    E poi anche i rivoluzionari magnano e chi sa magnare sa fare tante altre cose….Io non offenderei mai gennariello e neanche te, se è per questo, anche se sei troppo irruento. Gennariello fa quel che può e dobbiamo apprezzare i suoi sforzi, i suoi…conati!
    Anche io,alle volte mi lascio prendere. Poco fa, pensa un pò, mi sentivo posseduta da Stanley.
    “tessssoooooro?Wendyyyyyyy????”.
    Càpita, c’est la vie, càpita.

    Intanto ho una stretta al cuore per la canzone di Concato che sto ascoltando PER CASO.
    Io mi impiccherei se una mi portasse la domenica MATTINA, poi, sul lago!!!marooonna.

  13. “Che vuol dire qs, che mi temono e mi imbavagliano conseguentemente?”

    no, vuol dire solo che sei un fesso ed è solo scaduto il codice di sicurezza sotto, se premi “indietro” ritrovi il tuo messaggio, lo copi, premi “aggiorna” lo incolli e li invii di nuovo e fine.
    tutto questo non per gentilezza ma per dimostrarti che vivi di fantasmi.
    non ho letto tutto il resto, te l’ho detto che avresti stufato..

  14. Gennarié, calmati!Sei troppo confuso, farnetichi!!! Comunque anche a me capita che il commento non sia submettuto.

    Io sono tua fan. Quando ci mangiammo una pizza in onore alle nostre roots?

  15. se ti consola morirò anch’io, mio padre pure, e perderò anche il lavoro forse, ma a differenza tua non darò la colpa ne a te, ne a, chessò, fassino; mi limiterò a farmene una ragione e non perderò il mio tempo a infamare gente che ignora la mia esistenza o a piagnucolare pubblicamente.

  16. Gennarié,
    li sai fare i massaggi alle circonvoliuzioni cerebrali e ai piedini tanto stanchi?

    la tua morochiquita

  17. sei solo un ciarlatano.
    io sono entrato in politica a destra per combattere la mafiosa alleanza tra democrazia cristiana e ds che impesta il trentino e vorresti venire a insegnarmi che l’unione salverà la democrazia? vorresti dirmi che conosci il confine tra bene e male e che sai chi sono i buoni e chi no?.. illuso.

  18. Bravo, Gennaarié.
    Sì troppo bbbravo! Lodo il tuo manicheismo, ma tu non fartene troppo un vanto….sei sempre gennariello, tutta pizza e panzarotti e tammorra!
    Alcune fanciulle sono filo Mast..oops.

    @ove:ma che vuoi? Meglio così, no?

  19. ti chiedo scusa, gennarié. Cercavo solo solidarietà gastronomica,io. E comunque non puzzo, IO! Good bye.

  20. Mi spezza il cuore immaginarti con le scarpe bucate, davvero. In America ho anche visitato un museo con le valigie di cartone: esistono davvero!!!! That’s incredible.
    Ti ringrazio per il consiglio, starò attenta a roots aliene dalle mie.

    A kiss filante come una mozzarella, gennarié

    P.S. E i massaggi cerebrali e podistici?

Rispondi