Jack Bauer in ostaggio dei pirati

Di “24” da queste parti se ne è parlato spesso. L’ultima volta ricorrendo addirittura ad un post/parodia doppio:

  1. Un giorno nella vita di Jack Bauer (le prime 12 ore)
  2. Un giorno nella vita di Jack Bauer (le ultime 12 ore)

24 - Jack BauerOra il gioco dovrebbe prevedere che noi si dica che i pirati, ancora una volta, l’hanno avuta vinta; che Davide ha preso a calci nelle balle Golia; che la multinazionale cattiva è finita all’angolo accerchiata da truppe di geek.

La notizia sarebbe la seguente: come gli appassionati di serie televisive già sanno, le prime quattro puntate di “24“, il cui debutto era previsto per la prossima settimana sul canale televisivo americano Fox, sono già disponibili sulla rete. Apparse per la prima volta due giorni fa su un tracker di torrent asiatico (ora sarebbe lungo spiegare cos’è per chi non lo sa: fate conto – e stiamo semplificando di parecchio – sia un sito attraverso il quale determinati programmi appositi trovano i link da cui scaricare i file), imperversano ormai ovunque sul web.

Ora: noi siamo in qualche modo riconoscenti alla multinazionale cattiva e per questo faremo finta di non sapere che un numero ristretto di giornalisti americani ha ricevuto in anteprima il dvd contenente le quattro puntate (Stephen King, tra questi, ha scritto per Entertainment Weekly che “c’è molta più suspense nelle prime quattro ore di 24 di quanta la maggior parte delle serie riescano a impacchettare in un’intera stagione”, e ancora: “mi viene da dire che ‘24‘ è la vera ‘nuova cosa sotto il sole’, non solo una serie televisiva, ma la madre delle serie televisive”; c’è andato gìù leggero, lo Stefano Re); che, guardacaso, la qualità audio e video degli episodi scaricabili è perfetta, quasi siano stati estratti da un dvd; che, pensa te, lo scorso anno è successa la medesima cosa con un’altra serie, “Prison Break“, la quale – tu guarda a volte le coincidenze -, era prodotta da Fox, esattamente come “24“; che tutta l’operazione sa di telefonato e puzza di cosiddetto “marketing virale” da lontano un miglio (fatto bene, va detto; niente cose tipo: “Ehi, dobbiamo pubblicizzare questo prodotto, che ne dite di produrre un video tipo quello delle Mentos nella Coca-Cola e metterlo su YouTube?”); che, infine, gli episodi “trafugati” sono quattro e il colpo di scena – anzi: la madre di tutti i colpi di scena – avviene, incredibile a dirsi, nel finale della quarta puntata.

Insomma, fingeremo di non sapere che la risposta alla domanda “Chi avrà la pazienza di scaricarsi 4 ore di filmato e un giga e quattro di roba per averla in anteprima?” sia, inevitabilmente: “i pazzi furiosi”, e cioè i fan sfegatati della serie; quelli cui gli amici chiederanno: “tu che l’hai scaricata da internet, com’è? E’ bella come quella precedente?”; quelli che risponderanno: “Guarda, non ne hai idea, una figata. Ma devi guardare tutte le prime quattro puntate, perché non hai idea di che succede alla fine della quarta”.

Precisato tutto questo, credo di aver concluso.
L’ho detto, vero, che a giudicare dai primi episodi, la sesta stagione di “24” promette di essere bella almeno quanto la precedente, e che però dovete guardare tutte le prime quattro puntate, perché non avete idea di che succede alla fine della quarta?

(Visited 5 times, 1 visits today)

20 Comments

  1. questa mattina questa notizia è rimbalzata dappertutto. sono quasi convinto a scaricarmi ste 4 puntate. ma sarà bello? oppure c’è il rischio che accada come l’ ultima volta che fidandomi mi sono scaricato battlestar galactica (2palle) ?

    piuttosto però vorrei sapere se è necessario aver visto le ultime serie di 24, io mi sono fermato alla prima vista in tv qualche anno fa.

  2. Ma se fosse illegale scaricare queste puntate da internet (tipo violazione del diritto d’autore o altra roba così), non dovrebbe essere altrettanto illegale una politica di marketing come quella della Fox che sfrutta questa diffusa illegalità per farsi pubblicità? Cioè, gli utenti teoricamente rischiano multe o il carcere, mentre loro fanno i soldoni?

  3. scusate l’off topic, ma non riesco a mettere commenti sul post dell’ultima macchiaradio:

    Hei, ma manca il player per sentire lo streaming dal sito. Porca di quella porca.

  4. Non bestemmiamo, Battlestar Galactica è bellissima!

    Tornando in topic, di 24 ho visto le prime 3 serie, e dopo la terza ho deciso di lasciare perdere. Quarta e quinta sono almeno un pelo migliori e val la pena di “recuperarle” o è meglio se lascio perdere e risparmio tempo e banda per altro?

    PS. qualcuno sta seguendo Jericho?

  5. Ieri non ci potevo credere… 4 puntate di 24!
    Dopo i pizzicotti di rito ho pensato a delle bufale, ma così non è!
    Naturalmente ora devo vedere la quarta puntata scusandomi con i signori del marketing… non parlo con nessuno della mia passione, dopo tutto sono una signorina per bene, tutta “casa e cultura”.

  6. x Avogadro
    Guarda secondo me BSG dopo le prime due serie che mi sono piaciute moltissimo (soprattutto la prima) mi sembra diventato un pochino noiosetto.
    Invece 24 ….. !!!!! wow ma è super , come fai a dire così ?! La 4a e la 5a una meglio dell’altra poi ! Non toccarmi Jack ;-) !!!!
    Sto seguendo Jericho che inizia ad appassionarmi vediamo che “piega” prende , non ha un gran ritmo cmq sembra intrigante

  7. Pollitici: in teoria è illegale anche per loro, ma visto che (anche negli USA) le violazioni al diritto d’autore vengono normalmente perseguite solo in seguito ad un’azione legale da parte dei detentori dei diritti, la Fox dovrebbe farsi causa da sola, o meglio dovrebbe intentare una causa contro ignoti sperando che non si arrivi mai ad identificare i colpevoli…

  8. La terza di 24, effettivamente, è carente. Ma la quarta è indubbiamente meglio della quinta, che inizia con il botto ma poi è piena di contraddizioni. Prima fra tutte quella del cattivo idiota ma genio del male.

  9. No, scusate, o le cose si fanno legalmente oppure niente.
    Domanda: come faccio a diventare un giornalista americano per riuscire ad entrare in possesso del dvd con le prime quattro puntate di quel capolavoro che è “24”?

    Se dico “Uotz american boi” può servire a qualcosa..?

    BenSG

  10. visto che si parla di serie tv, pirateria e Macchianera, la mente non può che andare ai sottotitoli di Lost.

    Da cui una richiesta/supplica: (avendone tu il tempo) perché invece di accodarti ed essere l’ennesimo – benché ottimo – sottotitolatore di Lost, non ti sposti su The Office?
    Per chiunque abbia mai lavorato in un ufficio è una serie favolosamente divertente, (mi riferisco alla versione americana http://www.nbc.com/The_Office/). Purtroppo è priva di sottotitolatori italiani? (è forse una delle pochissime serie americane di successo a non avere fan-subber italiani. Un tal giampi78 ha tradotto i primi due episodi della prima serie e poi è svanito nel nulla).

    :please:

  11. Ve lo dico a voi che siete appassionati, ma non ditelo a nessuno: alla fine Laura Palmer è morta di tachicardia perchè ha saputo che nella 23esima serie di Lost, Jack dichiara il suo amore a Jack Bauer, che ne frattempo è caduto con un altro aereo sull’isola. Più avanti si saprà che Brandon Walsh, insieme ad Arnold, ha architettato l’attentato a J.R., che si scopre aver preso contanti con la Resistenza durante la lotta ai Visitors.

    A proposito, avete i sottotitoli di Candy Candy s02e04? :)

    Ma Neri e tu come lo vedi il fatto che l’MS-DOS si è diffuso più che viralmente negli 80’s proprio perchè tutti lo copiavano? Altro che lotta alla pirateria, è solo una scusa per guadagnarci il doppio, piangendo il morto, da uno stesso prodotto.

    PS: In realtà Jack si farà Kelly delle Charlie’s Angels, approdata sull’isola perchè pensava di arrivare a Fantasy Island e coronare il suo sogno d’amore con Tatoo, all’ombra della gelosia di uno sgommante Magnum P.I., che per sfogarsi fa a gara il sabato sera, su una statale hawaiiana con Michael Knight.
    (Volendo si può andare avanti, ma credo basti…)

  12. UV Protection Although you might be looking for low-priced sunglasses, wearing a single does not need to be about saving [url=http://cheapuggboots99.blinkweb.com/] [b]oakley sunglasses repair center[/b][/url] money only. Nor will need to it be all about style alone. What even a lot more significant is that you get inexpensive sunglasses that would present you the ideal UV protection. [url=http://coachoutlet98.over-blog.com/] [b]oakley sunglasses seconds[/b][/url] With the adverse environmental conditions today you need to guard your eyes from the harsh ultraviolet radiation. By doing so, you shield your eyes from cataract and retina harm also. Reflective Coating.

  13. composed by hsm 2012-06-09
    Commercial Gas-fired Air Handling Units
    A Direct Gas-Fired Air-Handling Unit AHU may be put to use as a primary or secondary source to heat a building space, When applied for this application. a room thermostat controls unit outlet air temperature. When a unit blower runs continuously, room air is monitored as well as the outlet air temperature is modulated to maintain the temperature. Systems are usually Air Max 2009 VI Mens designed for either Space Heating or for Make-Up Air use, However. standard Make-up Air Units may be supplied having a room thermostat that monitors indoor minimum set point! a signal is sent for the unit to override outlet temperature set point and turn the unit to full fire. When minimum room temperature is satisfied! unit returns to outlet air temperature control mode. shirly 2012-06-09 new-sales.

Rispondi