Lost (In Translation) /3-1

Lost - 3a stagione, 1a puntataIn tempi assolutamente da record (negli USA è stata trasmessa 24 ore fa), Macchianera sforna caldi caldi i sottotitoli della strabiliante prima puntata della terza serie di Lost.
Siccome siete abituati bene, sono precisini come al solito. Più della maggior parte di quelli che gireranno. E il più possibile fedeli al testo originale così come scrupolosi nel riportare lo slang.
Chi pensava – come il sottoscritto, del resto – che gli sceneggiatori non sarebbero riusciti a ripetere lo straordinario expoit della seconda serie, caratterizzata da un inenarrabile colpo di scena in apertura, beh, dovrà ricredersi. Se lo scorso anno erano i Mamas & Papas, questa volta tocca a Petula Clark.

Per utilizzare i sottotitoli è sufficiente sapere come procurarsi l’episodio, poi cliccare qui: http://www.macchianera.net/files/SottotitoliLost-s03.zip (il file compresso che scaricherete contiene i sottotitoli della prima puntata, e verrà man mano aggiornato con le successive).


Istruzioni per integrare i sottotitoli ai filmati: a) Scaricare gratuitamente il programma BSPlayer attraverso questo link; b) rinominare il nome del file dei sottotitoli esattamente come quello del file video (esclusa, ovviamente, l’estensione “.srt”, che deve essere sempre presente); c) lanciare il file video attraverso BSPlayer.
Gli utenti di piattaforme diverse da Windows (o quelli di Windows che non amano BSPlayer, lettore multimediale che però contiene preinstallati tutti i “codec” necessari), possono scaricare VLC, ripetere la medesima procedura riportata più sopra, e caricare il file dei sottotitoli dal menu Video » Traccia Sottotitoli » Traccia 1. Le istruzioni (rinominare il file dei sottotitoli come quello del video, a parte l’estensione) valgono anche per i lettori che si collegano direttamente al televisore.
(Visited 9 times, 1 visits today)

35 Comments

  1. Si può cacare la minchia sulle traduzioni in tempo reale? Appena finisco di procurarmi l’episodio parte la disamina ;)

  2. i minuti iniziali valgono tutto il resto, i parallelismi con la premiere della serie passata mi hanno fatto impazzire, e poi quando c’è di mezzo quello scrittore lì vado sempre in brodo di giuggiole…

  3. Cominciavo a pensare che mi sarei dovuto procurare dei pessimi sub!Grazie Neri! PS. Sto guardando questo episodio con VideoLan, ma alcuni sottotitoli vengono saltati. Nel file ci sono, ma il mio lettore non li legge.Sono l’unico a cui succede?

  4. ciao…complimenti intanto per la tempestività…appena trovo l episodio provero e poi commentero il vostro lavoro……pubblichero anche un piccolo post sul mio blog su di voi e sul vostro lavoro…meritate pubblcita…..

  5. Di strabiliante c’è che alla fine LOST (e ora l’abbiamo capito meglio) usa un meccanismo narrativo vecchio come il mondo. Cioè raccontare una storia da tutti i possibili punti di vista, rivelandone nuove facce con estrema parsimonia. Funzionava benissimo per Kurosawa, per dire, ma ora questi di LOST lo hanno ripreso e unito ad altri due espedienti: i flashback per raccontare (ma sempre solo un po’ per volta) la storia precedente dei personaggi e un sistema tipo matrioska dove i protagonisti – si scopre – sono osservati da qualcuno che a sua volta in realtà è osservato da altri che a loro volta (e lo abbiamo visto ora) fanno parte di un sistema più grande, e così via. Si potrebbe immaginare che [cancellato spoiler]. Insomma: possono andare avanti per anni. Io lo trovo affascinante.

    (madò, ma che spatafiata ho scritto?!?)

  6. @ GIGGI: Thanks for asking! sono ancora viva, guardo sempre Lost, ma stavolta non posso garantire continuità con le traduzioni (tanto meno il tempo reale!) causa superlavoro… menomale che il Neri è tornato più baldo che pria :-), riprendendo nelle sue manine l’ottimo lavoro.
    Fermo restando (Gianluca, dico a te) che se qualche volta, come l’anno scorso, non te ne tiene o hai altro da fare fammi un fischio e vediamo se posso subentrare negli eventuali vuoti.
    Ciao!

  7. @turbomaru

    probabilmente salta i sottotitoli che contengono le lettere accentate. controlla. in tal caso devi cambiare la codifica del testo nella finestra di settaggio dei sottotitoli. prova con ISO-8859-1. non ricordo la tabella esatta. controlla su goooogle

  8. Grazie Gianluca, io tendenzialmente userei i tuoi subs, ma non specifichi mai su quale file li hai scritti: sul file xor-eztv?

  9. – cioè io lost non l’ò vist, e non vedrò rilost, per una innata allergia ai telefilms sfusi; dottore, è grave?

    – No, 120 euri, grazie.

  10. Nota per i soli utenti Mac (applofili) che avessero difficoltà a visualizzare i sottotitoli: ho fatto un programmino freeware (cliccate sul mio link per scaricarlo) che, oltre che editare e correggere il file dei sottotitoli, consente di visualizzarlo in una finestra indipendente dal programma con cui vede il video. Le note per l’uso sono nel menu info

  11. Ma quando sono alla riunione per discutere dei libri,non dicono POP CRAP invece di POP CORN?non ha più senso?

  12. Finalmente ieri notte ho visto la puntata e – posso dirlo? – a me sembra che la stiano buttando in vacca. Salvo solo i primi cinque minuti, che mi hanno sorpreso un bel po’. Ma tutto il resto è tremendo, a cominciare dal flashback inverosimile e tiratissimo, per finire sulle personalità tutte sballate e incoerenti dei personaggi.
    Comunque bel lavoro coi sottotitoli!

  13. perfetti i sottotitoli, tranne un piccolo refuso:

    180
    00:20:43,287 –> 00:20:47,121
    “porta” al posto di “posta”

  14. Abbiamo messo su un piccolo gruppo di discussione fra amici che seguono Lost in contemporanea con gli USA, ed eventuali nuovi partecipanti sarebbero graditi. Gianluca, si può mettere l’indirizzo nei commenti o è considerato spam?

  15. a me risulta essere:
    Make Your Own Kind Of Music – Mama Cass
    e la si può trovare attualmente nel cd dei Mamas
    and the Papas California dreamin The best of ..
    invece Downtown di Petula Clark lo si trova nel suo Greatest Hits del 1986 con un delizioso video del 1965.

  16. Be’ sì, Mama Cass Elliot è la tipa dei Mamas & Papas, ma quella canzone fa parte della sua breve produzione solista. Non sapevo che l’avessero inserita in una raccolta dei Mamas & Papas. E’ un po’ come se avessero messo “Imagine” in una raccolta dei Beatles. ;-)

    Se qualcuno vuole partecipare alla (piccola) mailing list Lostmania, dedicata a coloro che seguono Lost in contemporanea con gli USA, trova il link sul mio blog (oppure può lasciarmi un messaggio sullo stesso).

  17. Per dovere di cronaca: i sottotitoli funzionano anche con Windows Media Player (incluso supporto per le lettere accentate), so che per molti “talebani” usare il player di Microsoft e’ impensabile, ma magri per altri questa informazione puo’ tornare utile ;-)

  18. Fiordiblog, nostra musa
    dove luccicano i tuoi occhi?
    senza te l’attesa assale
    languiamo impotenti
    tempi sublimi quando ha beneficiare della tua insonnia eravamo noi poveri mortali

  19. Does your site have a contact page? I’m having a tough time locating it but,
    I’d like to send you an email. I’ve got some ideas for
    your blog you might be interested in hearing. Either way, great website and
    I look forward to seeing it develop over time.

Rispondi