23 Comments

  1. rispondo
    1 i blog sono gli stessi tratto gli stessi argomenti ovvio
    siano gli stessi

    2 faccio pubblicita’al mio blog
    la pubblicita’e’l’anima del commercio

    3 non leggo i post be’se mi paghi posso
    anche farlo cos’e’sono obbligata?
    e se non mi paghi no

    4 a gianluca neri una provocazione

    ti saluta tanto ma tanto

    loredana morandi

    aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhù

    cristina
    ti saluta tanto

  2. Ieri sera su radionation ho trascorso una serata davvero indimenticabile nella quale non sono mancati colpi di scena e vere sorprese come la vincita del blog di Zitti al Cinema che non esiste più.
    Solo qualche appunto teso a migliorare un evento che di anno in anno si fa sempre più significativo nel panorama della blogsfera e che sono sicura, nello spirito di collaborazione e disponibilità che da sempre contraddistingue questo blog, sarà ben accetta dal padrone di casa.
    1)E’ davvero un peccato che non aver saputo cosa ne pensa la Guia Soncini della fecondazione artificiale delle vacche, dopo aver goduto della sua presenza e delle sue opinioni per quasi metà della trasmissione, si poteva richiedere un suo autorevole parere anche in merito ad un argomento così interessante.
    2)Non senza rammarico ho dovuto prendere atto che non era prevista la categoria del blogger con il pisello più grosso. E’ un peccato che certe inadeguatezze personali possano prendere il sopravvento sulla capacità di barare. In fondo su un terzo posto del Neri, avremmo anche potuto chiudere un occhio.
    3)La consapevolezza che questo sito metta quotidianamente a disposizione dei suoi visitatori materiale erotico sufficiente a stimolare la pratica onanistica dei più sfigati, non dev’essere motivo di quella vergogna che vi ha condotto ad assegnarvi la vittoria per la migliore grafica. Il premio per la miglior gra(n)fica potrebbe non aumentare il prestigio di questo blog, ma eviterebbe all’inventore della vergogna equa e solidale, di cadere vittima della sua stessa creatura.

  3. Il tifo del Neri per Cecilia ha radici antiche, profonde e inestirpabili (ci si è provato a lungo!) A questo punto credo dovremmo fare una puntata di Macchiaradio ad honorem intitolata “Da Ponza a Macchianera”!

  4. La sera delle premiazione è stato concesso davvero poco spazio all’opinione della Soncini.
    Si rischia di cadere nella pratica più abietta: la censura.

  5. E’ ufficiale: Cristina sei decorticata, fai subito la domanda per la pensione di invalidità permanente.

  6. Mauro: come sempre sei geniale. Comunque ho appena letto un’Ansa secondo la quale TOPO GIGIO avrebbe chiesto il riconteggio dei voti relativamente alla categoria “Cattivo più temibile della blogosfera”.

Rispondi