15 Comments

  1. Ieri notte leggevo su Vanity Fair di quei due ragazzi americani che si s-battono per la verità sull’undici settembre: molti dei loro dubbi sono anche i miei. Il titolo del pezzo è “NY 2001-2006 IL COMPLOTTO
    E se avesse deciso tutto Bush per un gioco di potere? Piccoli Michael Moore crescono sul web”.
    Non riesco però a trovare il video di cui parlano nell’articolo, in italiano. Somebody can help me?
    Vanity è il nr.o 36, quello con Justin Timberlake in copertina.

  2. Nell’articolo viene citato un sito web, in inglese, dove dovrebbe trovarsi questo video e anche l’intera ricostruzione. Ma alcune cose che affermano, vorrei verificarle subito con qualcuno qui, che se ne intenda: è vero che a 3000 metri di altezza (in aereo) i cellulari non funzionano? E’ possibile che, un Bin Laden che all’FBI risulta mancino, in molti dei suoi video mangi, scriva, indichi etc. benissimo con la destra?
    Federico, stasera mi segno il sito e domattina ti saprò dare indicazioni più precise.

  3. gia che ci sei comprati anche la 9/11 commission report. sai, non ha foto a colori ne’ e’ un documentarietto di quelli in 20 minuti di videoedit ti da la sicurezza che tu dalla tua cameretta sai tutta la verita’, quella che e’ sfuggita ai grandi e piccoli media, a un popolo intero. No, e’ un libro, fatto di deposizioni e di inchieste, che ha venduto milioni di copie, che se ti interessa fare il paladino della verita’ forse faresti bene a leggere.

  4. …ma davvero non c’è più nessuno che associ l’11 settembre ANCHE a Salvador Allende?
    che tristezza….

  5. Io intanto purtroppo lo associerò a mio nipote!! Mi hanno appena chiamato dall’ospedale che alla mamma si sono rotte le acque…e sì che ho fatto del tutto, trattandosi di un cesareo pre-fissato, affinchè fosse per domani. Speriamo che resista per 5 ore e che nasca a mezzanotte e un minuto…

  6. -Dal prontuario del giovane paladino della verità:

    “Diffidate sempre di chi, con tono sprezzante e simile a quello di un vecchio e consunto saggio, vi consiglia letture, che sebbene molto interessanti e meritovoli di nota, cadranno nel dimenticatoio a causa del tono acido del suddetto saggio”.

    So da me che Vanity Fair non è la fonte più completa che esista al mondo..
    Grazie per la dritta comunque,ne terrò conto!

    @Laura
    Beh..auguri per il nipotino!

  7. Laura2, si tratta di Loose Change 2nd Edition. Lo trovi su eMule. E’ un tantino sensazionalistico, cmq, secondo me è da prendersi con le pinze.

  8. Una volta, qualcuno che contestava le vignette di Mauro Biani ha chiesto: “chi lo paga questo?”. Io lo pagherei. Quando uscirà un libro con le sue vignette il primo acquirente è garantito.

  9. Fam, mi hai fatto tornare in mente un’idea che avevo già avuto, ma poi non ho realizzato. Mi servirebbe un vignettista per la nostra rivista…Biani, lavoreresti con una craxiana? Ovviamente per la gloria…anzi, per un ritorno alla gloria.

Rispondi