24 Comments

  1. Con tutti questi cocchi, il commento che mi è venuto di getto, ma per scherzare, è: “sei fatto come un cocco”.
    :-)

  2. Il cocco è finto o si mangia? E nel caso sia finto, cosa c’è dentro? Perchè quando ci avvicini l’i-Pod, quello si accende da solo? E cosè il rumore sordo, continuo, che viene da dentro il cocco? E poi, perchè quella scritta, “18 Settembre”? CHE SEGRETI NASCONDE QUESTO CAZZO DI COCCOOOOOO!

  3. uff……la solita operazione di marketing.
    E quando arriva la busta con le lenticchie per gli auguri, e quando ti mandano i semi per piantare le tende, e quando il piede di porco per le rapine.
    LOST è di una bruttezza sconcertante. Di una sceneggiatura disarmante e completamente piena di buchi, cioè vuota.
    Molto meglio affogare i propri bassi istinti con l’Isola dei famosi. Che è trash dichiarato.

  4. Eh, ma la vera figata sarebbe stato rimandarglielo indietro con sopra scritto: “Sopravvivere? Ah! Ah! Ah! Ma io la seconda stagione l’ho già vista tutta! E ora vi dico come finisce, coglioni:”

  5. Eccoci il momento tanto temuto.
    Ricomincia la stagione televisiva e il GN manco Houston c’è lo salva…

  6. a proposito di lost e dei sottotitoli di lost e delle serie americane in generale :)
    quali sono i siti in cui vengono rilasciati i sottotitoli (in inglese) poco dopo la messa in onda in america??

  7. guardiamo adesso il vostro blog. complimenti!
    siamo la coppia creativa della AMNewton Roma che ha pensato
    al cocco per combattere dall’arsura dell’estate scorsa.
    e volevamo dirvi che il cocco si può bere davvero!
    ciao, D&E.

Rispondi