15 Comments

  1. Benvenuti in Italia: potete smembrare spa ad hoc o, con un tocco di finanza creativa, redigere bilanci luccicanti per ingannare migliaia di investitori; potere ritoccare la serie A; diventare Presidenti del Consiglio per risolvere qualche problemino con le vostre aziende e con l’azienda di Stato settore giustizia penale; costruire case e alberghi abusivi sulla spiaggia,c’è tanto il condono; cosa?vi hanno dato 3 anni e nn sapete come fare?allora nn capite..c’è l’indultoo! La mafia,usura,tangenti,sì è un settore che non risente il peso dello Stato; Come?E la Chiesa?..la Chiesa… Dunque, se non sbaglio parlavo dii…

  2. ma i ciellini esistono? come sono fatti? io non ne mai visti. solo i giornali ne parlano. saranno una loro invenzione? bah… sempre a parlare di loro.

  3. Ila non so di dove sei, ma ti assicuro che qui in Brianza i Ciellini esistono e sono pure tanti e infiltrati in ogni dove. Non c’è posto pubblico, biblioteche piscine etc dove non ci sia qualcuno di loro.

  4. Ila. Un’altra Toscana?
    Ossantiddio, che nostalgìa.
    Un toscano emigrato a Milano come me ha invece scoperto che qua sono molto più diffuse le ACLI che i mitici ARCI.
    Mannaggia.

  5. mah… io sono toscano, diciottenne e di cellini (autentici) ne ho già visti fin troppi: 4 mie compagne d classe e il mi prof di religione..
    i ciellini esistono, ah se esistono. dovunque

  6. Posso dire che i cielleini sono una strana razza.
    Si trovano preferibilmente nelle scuole e tra i dipendenti pubblici, ma in fabbrica, dove c’è da faticare e sporcarsi le mani non ne ho mai visto uno.
    Quelli che ho conosciuto io erano l’apoteosi dell’opportunismo, e, vivendo in lombardia son finiti tutti in regione come dipendenti del loro amico Formigoni.

  7. anatema su di te Pietro!!!

    anatema su di te che in una sola riga sei riuscito a dire che insegnanti e dipendenti pubblici non fanno un ca##o dalla mattina alla sera!!!

    adesso verrai fatto a brani, a meno che pur di aver un alleato in più nella loro titanica lotta contro CL i mastini di MN non resteranno a cuccia

  8. Per Ila
    abito in piccolo paese della provincia lombarda (18mila abitanti), da quando cl, ops.. Formigoni, è al potere si assiste all’occupazione manu militari di ogni carica. L’ultimo esempio, non il più scandaloso, riguarda una associazione culturale che si chiama Cigogna Rampana, la quale opera sul nostro territorio da trenta anni. Per 15 anni i politici non se la sono cagata, anzi, guardavano con fastidio alle iniziative di storia locale della Cicogna, costretti com’erano a leggere quel paio di libri per poter rispondere alle domande dei giornalisti dell’organo di Cicogna o per quando intervenivano alle tante iniziative. Negli ultimi 15 ha collaborato con il comune e, qui sta il quid, nell’ottica di privatizzare qualsiasi cosa, iniziato a maneggiare fondi pubblici. Ebbene, per Statuto il Maestro elementare (maiuscolo perché è il classico Maestro che nei paesi perde il cognome…) doveva essere parte del consiglio direttivo, e lo è stato da sempre. Quest’anno il Comune (che eleggeva quattro dei sette consiglieri) ha cambiato lo Statuto per estromettere il maestro e dare la presidenza ad un ciellino che viene da milano, fa il promotore finanziario e non sa un cazzo ne di Cicogna ne tantomeno del paese. Tutto ciò per dire, se non trovi i ciellini, prova dove c’è da fare scarpetta con i soldi tuoi e miei, li trovi lì con il tovagliolo nel colletto da promotore finanziario. Ciao

  9. CL esiste…ed è un pecccato per voi nn poterla conoscere e farne esperienza..ve lo garantisco!! E i ciellini si sporacno le mani…è il loro, il nostro mestiere mettere le mani in pasta con la realtà…Non giudicate quel che nn conoscete!

  10. non puoi capire…è considerato una setta. ma in fondo siamo amici che condividono la vita, tutta. dalle cazzate alle cose serie..solo con una unità ed uno sguardo che ci è stato insegnato e che valorizza tutto, TUTTO!!!

Rispondi