SabatoNotte (5a puntata)

SabatonotteQuesta sera a partire dalle 23:50, andrà in onda in diretta la quinta puntata di “Sabatonotte“, scritta e condotta da Matteo Bordone, Gianluca Neri e Simone Tolomelli.
Con i rumori della città di notte sullo sfondo, qualcosa che su RadioNation non si è mai sentito.

Chi perde le puntate può poi rifarsi con il podcast.

Potrete partecipare alla trasmissione in diretta utilizzando (gratuitamente) Skype, a patto, ovviamente, di avere un microfono e di avere scaricato il programma. Il numero di telefono fisso è 02-89052267 Se chiamate prima della trasmissione potrete lasciare un messaggio in segreteria.

Ascoltate la puntata e poi lasciate un commento a questo post per proporre i temi (più specifici sono e meglio è) su cui i tre dovranno documentarsi per la prossima settimana.

Google Calendar Gli ascoltatori Google Calendar-muniti che vogliono rimanere sempre aggiornati sul palinsesto di RadioNation possono aggiungere il calendario ufficiale della radio copiando e incollando questo indirizzo XML o questo ICAL nella finestra “Search public calendars”, o inserendo la chiave di ricerca “RadioNation”.

RadioNation PodcastSe hai perso la puntata, puoi sottoscrivere il podcast di RadioNation ed ascoltarla in differita sul tuo PC o lettore Mp3 all’indirizzo http://www.macchianera.net/podcast.xml
(o cliccare qui per aggiungerlo in iTunes).
…oppure puoi riascoltarla direttamente
in questa stessa pagina, semplicemente
cliccando il tasto “Play”

(Visited 6 times, 1 visits today)

6 Comments

  1. Puntata da antologia. Condivido il trauma del tragico ammortizzatore finto Giordani sulla forcella (oltre al sussidiario con la poesia sulla madre che mangia di nascosto le bucce di mela, comincio a preoccuparmi). Più Saltafoss per tutti gli Italiani.

  2. Il pezzo di G.Neri, per i contenuti della prima parte, è stato un fantastico viaggio nella nostra adolescenza. Molto bello. Podcast da conservare. Ascoltatelo.

  3. Notevole puntata, veramente notevole.
    Fate inserire il pezzo di Neri nei libri di scuola, per cortesia. Merita, davvero.

  4. Ascolto ora il podcast… ma sbaglio o il Corriere dei Piccoli e i Ronfi?
    I RONFI?!?!!? Cosa mi avete fatto tornare in mente…

  5. …prima di premere accidentalmente “Invia” volevo sostituire “ma sbaglio o” con “ma perchè nessuno cita..”, riferito ovviamente alla prima parte del pezzo di Neri.
    Dislessia compulsiva mista ricordi, scusate.

Rispondi