18 Comments

  1. No. Impossibile. La tessera 1816 non sarebbe daccordo. Ma neanche Cicchitto. La commissione della Anselmi aveva un occhio di riguardo anche per lui.

  2. Finalmente ci addentriamo in un discorso molto interessante..Purtroppo il governo ,finalmente, passato era pieno dei piduisti,ricordiamo che oltre berlusconi,c’erano cicchitto,il ministro pisanu,il ministro martino,ce ne sono tanti altri ma la lista degli iscritti alla p2 era solo la punta dell’iceberg..Tina Anselmi darebbe molto fastido,e mi rendo conto che è un fastidio “trasversale”..vi consiglio un ottimo libro della kaos edizioni scritto da Sergio Flamini.”trame atlantiche”….

  3. Sarebbe una gran cosa, ma temo non se ne farà nulla. Anche perché l’ho vista in tv e non mi è sembrata fisicamente molto in forma. La lucidità mentale, però, c’è ancora tutta, per fortuna.

  4. Però larghe intese sul gobbo che baciava i mafiosi si potrebbero fare no?

    p.s. per chi sicuramente risponderà che è stato assolto, ricordo che è stato assolto perchè a partire da una certa data (non ricordo quale) non l’aveva più fatto.

  5. “L’ambito premio Strega e’ stato meritatamente assegnato alla dottoressa Hack.”

  6. Anselmi, Bonino, Hack. Bindi. Candidature che ripropongono annosa la questione di una carica preclusa al gentil sesso.

  7. Io direi Enzo Biagi, rincitrullito quel tanto che basta e con la giusta dose di testa di cazzo che non guasta mai.

Rispondi