Il Vangelo di Giuda

E’ stata finalmente completata, e distribuita ai numerosi giornalisti presenti per l’occasione, la traduzione di un manoscritto in copto, risalente a 1700 anni fa, che riporterebbe un brano copiato dal cosiddetto “Vangelo di Giuda”, in cui l’apostolo rivela di non essere stato lui a consegnare Gesù ai Romani, ma un certo Diego Attanasio.

(Guarda il documento)

(Visited 10 times, 1 visits today)

19 Comments

  1. E’ difficile non associare questa scoperta con uno splendido racconto di Jorge L. Borges, mi pare intitolato “Due versioni di Giuda”, in cui si ipotizzava che il vero Gesu’ fosse proprio Giuda, un dio fattosi piu’ umano degli umani, fino a commettere la bassezza piu’ degradante, con il fine di esaltare la figura di Gesu’ e salvare gli Uomini.
    Borges aveva una raffinatissima conoscenza del mondo dei vangeli apocrifi e della letteratura medioorientale, quindi non mi meraviglierebbe che echi di questo scritto fossero gia’ in circolazione da tempo. Senz’altro comunque la scoperta, se vera (la prudenza non e’ mai troppa) getta una luce inaspettata, e splendida, a tutta la vicenda.

  2. Che testa di cavolo. Solo dopo aver clicckato sul documento ho capito che Borges aveva incontrato il Cavaliere in un fumoso caffe’ di Baires, mentre suonavano una milonga…

  3. Quindi adesso anche il Nuovo Testamento va letto “simbolo” come già succede per il Vecchio dopo che alcune “cosine” non tornavano più (tipo che il Sole non gira intorno alla Terra)?

    C’è una cosa sconvolgente della Bibbia: è più interessante per le letture che vi sono state fatte sopra che non per quello che in realtà si prova leggendola. Le glosse, i commenti, le allegorie, gli intrecci, i rimandi…. tutto molto affascinante.

  4. Il Vangelo di Giuda / 2

    Il perito nominato dalla corte d\’appello sul caso Cogne ha ribadito che chi ha ucciso indossava il pigiama.
    "E\’ un complotto, denunceremo i pm!" ha tuonato l\’avvocato…

  5. Il Vangelo di Giuda / 2

    Il perito nominato dalla corte d\’appello sul caso Cogne ha ribadito che chi ha ucciso indossava il pigiama.
    "E\’ un complotto, denunceremo i pm!" ha tuonato l\’avvocato…

  6. L’esistenza di Vangeli Apocrifi mica è tutta sta novità….sta cosa mi suona un pò come un sonoro “Sapevàtelo! Su Rieducational Channel”. Impagabile il pdf linkato…..resto in impaziente attesa del Vangelo secondo il “Maestro Do Nascimiento”….

  7. Ho appena finito di vedere “the Gopel of Judas” nel canale televisivo del National Geographic qui a New York dove vivo.
    Questo documento conferma solamente quello che ormai sto sperimentando da tempo vivendo in paesi diversi dall’Italia. La gente fasempre piu’ confusione tra fede e religione e la religione e’ fortemente in crisi nel mondo piu’ emancipato. Vivendo in un paese con 50 religioni e venendo da un paese con una sola imposta si capisce molto bene quanto il fatto che nell’antichita’ la gente fosse meno emancipata e non potesse viaggiare, fosse cosi’ semplice imporre culture e modelli religiosi come assoluti. 30 vangeli sono stati intelligentemente eliminati per costruire un modo cattolico di oggi che non ha risposte a fenomeni quale l’omosesualita’ (450 milioni di persone), la vita nell’universo, l’aborto, la famiglia di fatto eccetera.
    Perche’ al religione cristiane sarebbe quella vera e non quella scintoista in Giappone (area che non ha mai subito l’influenza della religione cattolica perche’ non si viaggiava) nessuno lo potra’ mai dimostrare.
    All’epoca dei conquistadores la religione comincia ad essere “imposta” agli altri con la forza (gli Indios ed i pellerossa non avevano le armi degli incvasori). Ma con ‘arrivo dell’immigrazione via mare, aria ed altro nel 20esimo secolo, paesi quali gli Stati Uniti cominciarono a vivere la contraddizione di dover gestire vecchie religioni tutte insieme e tutte nello stesso posto e nuove ne sono state create (mormoni, battisti, scientology, eccetera) dando sempre meno valore al concetto di religione come dogma ma anzi spingendo la gente sempre piu’ alla ricerca della propria spiritualita’ e fede vera (Yoga, pilates, meditazione, ecetera).
    Il “Vangelo di Giuda” e’ la conferma di un’altra versione dei sentimenti umani dell’uomo alla ricerca di risposte che nessuno fino ad ora sa dare. Il 21 secolo vedra’ sempre di meno, preti, rabbini, monaci e muetzin, rappresentare le “public relations” di Dio e sempre piu’ le persone alla ricerca della loro spiritualita’ interna. FINALMENTE !!!!!!!!

  8. … ho dimeticato.
    La scoperta del Vangelo di Giuda e’ assolutamente vera ed il programma del National Geosgraphic e’ fatto veramente ed oggettivamente vero dimostrando come dai Vangeli si sia arrivati all’antisemitismo un secolo dopo l’altro e come questa versione del vangelo potrebbe finalmente calmarmare le acque

  9. Noi abbiamo 4 testimoni oculari che raccontano un avvenimento, Matteo,Marco,Luca,Giovanni. Poi abbiamo Saulo da Tarso che ripete lo stesso avvenimento, poi oltre ad altri migliaia di testimoni che hanno raccontato lo stesso avvenimento, oltre ai dodici testimoni oculari del tradimento di Giuda. Come mai tanto scalpore per una racconto che dice il falso?

  10. era anche ora che venne publicato uno dei tanti vangeli che vanno al di fuori dei quattro ( Luca, Matteo, Marco e giovanni)

  11. ..scrivo due righe perchè finalmente il vangelo di Giuda ha sollevato un po’ della polvere che soffoca le menti..pseudo-cattoliche.
    magari cogliendo l’occasione qualche cattolico osservante andrà a leggersi la storia dei Vangeli e scoprirà con orrore che non ne esistevano solo 4 CONTEMPORANEI (NDR contemporanei è una idiozia perchè sono datati dal 60 dc in poi..quindi una trentina di anni dopo la morte di GC ..in uno stato dove la vita media era 30 anni-35 anni..notevole eh?) ma come già citato prima oltre trenta…poi dopo diverse liti ed uccisioni, ne sono venuti fuori (con un simpatico trucco che vi consiglio di andarvi a studiare) solo 4. ..e poi tanto per farvi due risate…lo sapete quando è stato deciso (dagli uomini) che Dio era trino?…ben dopo i vangeli..e invece nei vangeli tutto fila liscio liscio ..come se fosse cosa fatta e appurata già ai tempi (rendo noto che i seguaci ariani -per i cattolici, vuole dire di Ario il vescovo- che non credevano alla trinità sono stati ammazzati a bizzeffe..tanto per essere la religione della tolleranza) ..insomma invece di dire che siete cattolici e poi non sapete i 10 comandamenti–fate un test con i vostri amici–che siete cattolici e non sapete quando il un cardine della vostra religione è stato posto –chiedete quando e cosa ha deciso il consiglio di Nicea–..studiate , siate critici e sarete dei cattolici migliori..e che il vangelo di Giuda vi illumini..

  12. Scive:
    Noi abbiamo 4 testimoni oculari che raccontano un avvenimento, Matteo,Marco,Luca,Giovanni. Poi abbiamo Saulo da Tarso che ripete lo stesso avvenimento, poi oltre ad altri migliaia di testimoni che hanno raccontato lo stesso avvenimento, oltre ai dodici testimoni oculari del tradimento di Giuda. Come mai tanto scalpore per una racconto che dice il falso?

    Inviato da: colella luigi , 10.04.06 13:59

    Ma io non sarei cosi assolutista, guarda la versione di un fatto che danno i vari telegiornali e giornali….. tutti differenti… I discepoli dei vangeli sono un po come i nostri cronisti.. se è vero che esistono piu vangeli e che sono stati sapientemente eliminati per far rimanere solo quelli con le stesse idee??? un po come i tg di berlusconi… insomma…

  13. Personalmente credo che molte siano ancora le cose da sapere.
    Non mi rattrista tanto il fatto che si siano ritrovati vangeli che possano “minare” in qualche modo la fede cattolico-cristiana, ma il fatto che ci sono milioni di “credenti” che non hanno mai aperto la bibbia o un testo sacro…questo mi rattrista davvero!:-(
    Credo che comunque Dio non lo si possa comprendere attraverso la nostra mente e i nostri sensi: non è alla nostra portata…non è mente!
    ma sopratutto forse è ora di smetterla di cercare la comprensione di esso attraverso le nostre convinzioni e aspettative: Dio non è soggetto alle leggi a cui siamo abituati a pensare (se esiste sarà nato…e se è nato chi l’ha creato?…ecc) leggi che cercano un inizio e una fine…leggi alle quali Dio sfugge.
    Speriamo che questo vangelo metta la voglia agli esseri umani di cercare il proprio cammino e gli insegni che affermare:” la mia fede è giusta e la tua è sbagliata” non è saggio…siamo tutti sulla stessa barca e nessuno può dire nulla con certezza.
    Leggetevi il vangelo di tommaso:
    …Dio è dentro di te…e tutto intorno…alza una pietra e mi ci troverai sotto…

    Un saluto a tutti.
    Amrita Das

  14. Ragazzi, ammiro i toni e l’entusiasmo della vostra discussione, ma dall’altra parte rimango sbigottito della vostra paurosa ignoranza a proposito delle questioni molto elementari riguardanti la religione cristiana. Provate leggere qualcosa di buono per capire come si formava il canone biblico, quale ruolo vi svolse la tradizione viva (autocoscienza) delle prime comunità cristiane, come si è formata l’identità cristiana nello scontro con la gnosi e tante altre eresie antiche, etc. So che imparare costa fatica, ed è molto più facile dare la retta a delle cretinate pseudoscientifiche che ricevono larga pubblicità nei media, ma qualcuno ha detto che la capacità di utilizzare il cervello distingue homo sapiens da altre specie viventi. Non credo poi che qualcuno vi vieta di cercare il senso di vita dove vi pare e nelle credenza che ritenete opportuno. Nello stesso modo il cristianesimo ha il diritto di distinguere in che cosa consiste la fede cristiana e in che cosa non consiste. Provate di andare da un buddista con una balla come Codice da Vinci e ditegli che si è sbagliato, che la sua fede è diversa, o peggio, provate fare lo stesso gioco con un musulmano. Ogni religione stabilisce limite tra ortodossia ed eresia ed ha diritto di pronunciarsi in materia. Il vangelo di Giuda potrebbe al massimo portare qualche luce su una di tante sette gnostiche diffuse in questo periodo storico, ma gli annunci di coloro che si spacciano per grandi specialisti ed annunciano la revisione delle realtà di fede cristiana partendo da un documento apocrifo (uno specie di fiaba messo in circolazione da parte dell’autore) testimonia la penosa ignoranza di queste persone per quanto riguarda le questioni della fede e tradizione cristiana. Prima di avanzare le affermazioni che riguardano qualche questione informiamoci bene in merito, non è onesto trattare le questioni che riguardano qualunque credo o professione religiosa, essendone completamente ignorante. Ignorantia peccatum non fecit, però… quante ne dicono in giro… in faccia a tante serie università che almeno in Italia hanno prodotto una scuola storica di notevole onestà e competenza, in faccia a tante pubblicazioni veramente squisite che avete qui a portata di mano. Basta imparare a distinguere il prodotto buono da spazzatura che può essere anche ben confezionata e pubblicizzata, ma sotto è sempre spazzatura. Come si vede ai nostri giorni, le persone si accontentano veramente di poco, basta che ricevono sotto il naso il prodotto pronto. Per cui cercate ragazzi senza scoraggiarvi, e senza le facili scorciatoie. Qualcuno ha detto che la strada giusta è stretta e difficile da percorrere. Purtroppo non lo ha detto Giuda. Era “solo” Gesù.
    Frajer

Rispondi