Sabatonotte – Numero zero

SabatonotteAppuntamento da non perdere, questa sera, con il numero zero della nuova trasmissione radiofonica “Sabatonotte“, scritta e condotta da Matteo Bordone, Gianluca Neri e Simone Tolomelli.
Con i rumori della città di notte sullo sfondo, a partire dalle 23 in poi, qualcosa che su RadioNation non si è mai sentito.

Chi perde le puntate può poi rifarsi con il podcast.

Potrete partecipare alla trasmissione in diretta utilizzando (gratuitamente) Skype, a patto, ovviamente, di avere un microfono e di avere scaricato il programma. Se chiamate prima della trasmissione potrete lasciare un messaggio in segreteria.

Ascoltate la puntata e poi lasciate un commento a questo post per proporre i temi (più specifici sono e meglio è) su cui i tre dovranno documentarsi per la prossima settimana.

RadioNation PodcastSe hai perso la puntata, puoi sottoscrivere il podcast di RadioNation ed ascoltarla in differita sul tuo PC o lettore Mp3 all’indirizzo http://www.macchianera.net/podcast.xml
(o cliccare qui per aggiungerlo in iTunes).
…oppure puoi riascoltarla direttamente
in questa stessa pagina, semplicemente
cliccando il tasto “Play”
Ascolta la puntata

(Visited 7 times, 1 visits today)

19 Comments

  1. Beh dai sono come yin e yang, l’uno completa l’altro. :-)
    Comunque la trasmissione è davvero bella come idea, forse dovrebbero interagire un po’ dik più gli ascoltatori, ma in effetti mi sa che abbiamo poco da dire. :-b

  2. Davvero carina la trasmissione. Avrei dovuto studiare, ma una volta collegata non sono più riuscita a spegnere :-) Perciò grazie per avermi alleggerito un plumbeo Sabato sera.

  3. Bellissima!
    Veramente una trasmissione con i fiocchi.
    Grandi tutti gli speciali di cui avete parlato.
    Mi spiace tanto non aver potuto seguire in diretta

  4. Peperosso off dunque? mi mancava l’appuntamento della domenica e ho provato ad accedere al sito… chiede la psword!tristess…

  5. Kiss-proof*

    Qualunque cosa ne pensiate il mondo si è diviso. E non ho capito se in bene o in male; non so, per dire, se poi sia una questione che coinvolge le masse così come – in fondo – mi piacerebbe fosse, ed a tutti gli effetti ve lo sto or ora proponendo, per…

  6. Kiss-proof*

    Qualunque cosa ne pensiate il mondo si è diviso. E non ho capito se in bene o in male; non so, per dire, se poi sia una questione che coinvolge le masse così come – in fondo – mi piacerebbe fosse, ed a tutti gli effetti ve lo sto or ora proponendo, per…

  7. Proposta:
    RISTORANTI ORIENTALI PER OCCIDENTALI: DISCRIMINAZIONE O INTEGRAZIONE?

    Gli orientali adattano la loro cucina per incontrare i gusti degli occidentali oppure non ritengono questi ultimi capaci di apprezzare i loro piatti?

    Gli occidentali voglio davvero conoscere nuovi sapori o cercano sempre la solita minestra ma con qualche esotica variazione sul tema?

    Parliamone, anzi parlatene se vi va.

    Buon sabato
    (anche se vi ascolto di lunedì)

  8. Finito ora l’ascolto del podcast…
    Eccezionale… molto. Continuate così. Bordone e Sasaki in grande forma. Neri nemmeno lo dico… è capace di tenere botta una settimana tirata di trasmissioni varie (salvo sfavillante home server in crisi mistica…) senza cedere :)

    Vi ho anche fatto un post.. ma i trackbacks (da me) non sembrano funzionare…
    Pazienza. :)

  9. disegno intelligente VS darwin etc. il tema e’ hot, e’ appena uscito un editoriale su lancet, prestigiosa rivista di medicina nonche’ tribuna di dibbbattiti.
    dunque, la proposta:
    disegno intelligente VS darwin – nasce il flying spaghetti monster.

  10. oppure: il mistero della morte di rasputin (la BBC ci ha pure fatto un documentario nel 2004)

  11. Podcast finito ieri. Bella davvero.

    Non capisco perchè lasciare cadere l’idea di come mai le ore sono fatte da 60 minuti e non 28. Mi sembrava splendida.

  12. Finito ora l’ascolto del podcast.
    Beh … l’ho ascoltato questa mattina in treno e al lavoro. entusiasta! Appena arrivata a casa ho collegato l’iPod all’ impianto stereo di casa e ho costretto tutti ad ascoltarlo.
    Grazie.

    PS
    Per i temi del prossimo sabato, appoggio Micro-bi, ipotizzando un suo intervento in quanto scienziata. Oppure un commento sul libro “ho due mamme” e sulla recensione del Foglio (vedi lettera via internet di Bordone)

  13. le ore sono di 60 pagine….. ehmmm minuti perche’ 60 e’ uno dei numeri con il maggior numero di divisori.
    puo’ essere diviso per 60, 30, 20, 15, 12, 10, 6, 5, 4, 3, 2, 1
    in piu’ e’ abbastanza piccolo per poter essere maneggiato con disinvoltura (calcoli a mente)
    Grazie per l’attenzione, andate in pace :)

  14. “Sabato notte” è forse la cosa migliore che avete fatto, i tre puffi da soli e senza contorno.
    Belli gli argomenti, cazzeggio di qualità. Un solo avviso: non date per scontato che tutti debbano conoscere l’inglese, proproi voi poi che vivete in una regione dove a malapena conoscono l’Italiano (ho vissuto 10 anni a Como e avuto soci brianzoli, so di che parlo). Ammetto che il pezzo di Lennon l’ho “vissuto” poco.
    Per il resto continuate così.

    P.S.: dimenticavo i tre Puffi: Sasaki ovviamente puffo innammorato, sempre alla ricerca di un romanticismo perduto (del gruppo di “amici miei” sarebbe stato certamente il Melandri). Matteo Bordone inconfutabilmente puffo quattrocchi, che quando parla sembra che si scolpisca il codice di Hammurabi. A Gianluca tocca il puffo…brontolone, visto che non gli va mai bene niente (specie in campo musicale) e quando accade che l’Eros gli spari una canzone che “è bella…porca miseria” gli rode perché non ci può brontolare sopra.

Rispondi