Peperosso Weekly

• Francesca Romana Barberini [link] — Insana passione, ossessione persino, l’influente elite dei blog italiani elegge la conduttrice di Voilà [Rai2] a propria musa. E sarebbe disposta a tutto pur di penetrare nella sua cucina. E’ che riuscirci pare complicato. Complicato? Tzé!
• Vado per due [link] — Jim O’Neill, manager di Goldman Sachs – grande banca d’affari americana – al Forum di Davos: “L’Italia? Non vi resta che il cibo e un po’ di calcio”.
• Non mi sento molto bene [link] — Il cibo può risultare indigesto anche per ragioni lessicali: la scrittrice Camilla Baresani e Peperosso isolano una serie di termini. Prima di vomitare.
• Rivoluzione Slow Food [link] — Bello, un tot paraculo ma portatore di valori universali, il 9 Novembre 89 arrivava il manifesto di Slow Food. Dopo di che, progetti successi amicizie sostegni. Ma che ne è oggi del messaggio originale? Nel senso, la guerra contro la “fast life” è stata davvero vinta? Risponde uno studio della rivista Dimagrire: “Nella classifica dei cibi PIU’ APPREZZATI dagli italiani fra quelli introdotti negli ultimi anni, trionfano i risotti in busta già pronti (28%).
• Spende 4000 euro all’Autogrill: shopping compulsivo [link] — Becky Bloomwood esiste solo nelle fantasie di Sophie Kinsella, e nelle pagine di I love shopping? Pare di no, anzi, il clone in carne e ossa sarebbe italiano. Oddio, clone. Secondo voi Becky Bloomwood si farebbe prendere da una crisi di shopping compulsivo ALL’AUTOGRILL?
• Coca Cola e fiamma olimpica? [link] — No pasaran!
• I nuovi mostri [link] — Dicono che mangi ormai solo crostini ai cereali e verdure, malgrado tre ore al giorno di fitness o 10 miglia di corsa. OK ma come sta? Vediamo… ARGHHH!!!

(Visited 6 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. Tecnofood:Soluzioni rapide in cucina

    Ehi tu che stai leggendo, se fai uso di piatti pronti, pizze surgelate, risi e minestre in busta o brick, insomma ti piace tutto pronto in 5 minuti, fai parte di quel 60% degli italiani  che dichiarano di scegliere…

Rispondi