5 Comments

  1. Questi si vergognano in pubblico a dire «qualcosa di sinistra», figurati se in privato non danno sfogo alle loro turpi voglie.

    E mi dispiace, cazzo.

  2. Sono cose che si sono sempre sapute, nessuno puo fingere di non sapere che i comunisti hanno sempre avuto le mani in pasta con le coop rosse, cio non toglie che a parte lo schifo, nelle azioni di Fassino non c’è nessun reato, a differenza del caso dei politici di Forza Italia che si spartivano il bottino con Fiorani.
    La cosa ridicola è tuonare contro le intercettazioni come faceva pochi mesi fa il Giornale e poi pubblicarle quando fa comodo al Padrone.
    Naturalmente FF se ne sta zitto e buono e non commenta.

  3. Dai “Furbetti del Quartierino” ai “Cretini del Botteghino”. L’evoluzuone della specie.

  4. Riguardo ds e coop,scrivendo che nessuno può fingere di non sapere, intendevi mettere in dubbio il lavoro svolto dai giudici in tutti questi anni? Pietro, ma che razza di comunista sei?

  5. Semplice, non sono comunista e non lo sono mai stato
    Sono sempre stato liberale, sopporto il fatto che la politica richiede mezzi economici a causa del fatto che una parte significativa degli elettori sono pecoroni e come tali vanno trattati, ma non mi piacciono gli ooportunisti e i parassiti.
    Per questo penso che l’aspetto peggiore di Berlusconi è il fatto che abbia sempre prosperato all’ombra di appoggi politici, e quando doveva combattere una concorrenza ad armi pari non ha mai combinato niente di buono.

Rispondi