Un Signor Daniele

LuttazziIl Signor Daniele Fabbri di Sant’Arcangelo di Romagna, in arte Luttazzi, sta pagando sulla sua pelle una coerenza che mette i brividi. Non parlo, o non parlo solamente del suo allontanamento dalla Rai, ma di molti altri antipatici contrattempi che gli occorrono da quando, insana decisone, si è messo frontalmente in conflitto con i gestori del Villaggio, ovvero i mostri che stanno al governo. Telefonate, minacce, strani dossier inviati a casa, eccetera. Glielo avranno detto in tanti:”Se volevi la vita tranquilla mica ti mettevi contro Don Ciccio. Fa’ il comico e goditi il successo“. Ma il punto è questo: che Luttazzi fa il comico, sul serio. Il Fool che le spara pesanti, e mentre solleva le gonne alle dame scopre anche il culo del Re.
Sembra che non ne possa fare a meno: è un tipo di persona che si mette nei pasticci perchè certe cose deve dirle. Adesso, come tanti di noi, è molto arrabbiato, gira nei teatri e incontra studenti, associazioni eccetera. S’infila, come fanno i colleghi Grillo, Guzzanti e altri, in ogni spazio di libertà rimasto incustodito. Non è così facile, non crediate. Non basta essere famosi e aver messo da parte qualche soldo. Scaricatevi i documenti dal suo Podcast e capirete meglio cosa intendo dire. Triste quel Paese che deve farsi indicare la retta via dai comici. Sosteniamolo, sosteniamoli.

(Visited 17 times, 1 visits today)

20 Comments

  1. “Triste quel Paese che deve farsi indicare la retta via dai comici”.
    Ma è il vostro Paese, non il mio.

  2. Se poi il comico scrive sul giornale del premier e si chiama Facci, la retta via va a farsi fottere…

  3. non sono d’accordo su tutto, ma è normale; si può non essere d’accordo, no?

    aggiungerei che bisogna essere all’altezza per tenere un blog, non è da tutti, o meglio, è per tutti, e ad alcuni questa cosa non va. In questo Luttazzi difetta.

    F.N.

  4. …ancora co sto’ Luttazzi?…la Guzzanti?…che c’azzeccano(azz…) con la satira?…io mi ricordo solo che hanno beccato una caterva di euri lavorando con le aziende del Berlusca…potevano lamentarsi prima…avanti un altro…
    Daje Facci!!

  5. “Caro” Facci,
    dici che non è il tuo Paese quello “che deve farsi indicare la retta via dai comici”,beh,che ne dici del”comico” che abbiamo al governo?
    Questo è il tuo Paese non il mio.

  6. Daniele ha un unico grande problema, è un comico che non fa molto ridere.E allora polemizza, strepita, grida alla censura. Non che sia sempre stato così, a teatro, anni e anni fa era strepitoso. Poi in tv o attraverso quei ridicoli libretti che dovrebbero essere umoristici ma che inevitabilmente non lo sono, Luttazzi fallisce clamorosamente. Guardandolo ci si sforza di omaggiarlo con una risata liberatoria ma lui sembra bloccato, la sua comicità spastica fatica a raggiungere l’obbiettivo. Le sue battute paiono più bacchettate censorie da ex democristiano inacidito che altro.
    Peccato, un talento sprecato sul’altare dell’antiberlusconismo.

  7. ho sempre trovato luttazzi antipatico e sesso con luttazzi l’ho trovato volgare.
    si sa io spesso rido da solo al cinema e a casa e non rido quando gli altri si sganasciano …

  8. Ma esiste un equivoco di fondo. Luttazzi e la Guzzanti non sono piu’ comici da tanto tempo. Sono diventati col passare degli anni dei veri attivisti politici…

  9. non dava nemmeno al sottoscritto empiti di simpatia. Poi ho visto un suo spettacolo dal vivo recente e mi sono dovuto ricredere. Il podcast dell’incontro con gli studenti a firenze e’ straordinario.

  10. Il ricambio di amici di amici che lavorano e gli altri a turno stanno a casa, esiste da sempre. Ma proprio sempre. La differenza è che in questo caso i nomi sono stati fatti pubblicamente, quei tre: è gravissimo. Ma succederà ancora e come sempre, in silenzio.
    Ciò che mi pare persino peggio è la coda di chi cerca di rientrare in questa “lista di proscrizione” e assicurarsi così vantaggi per il futuro. Al di la dei meriti professionali e artistici ovvio.
    Che mi piacesse molto Biagi, ma che trovi Santoro inascoltabile, presuntuoso arrogante e maleducato dai tempi di Samarcanda e che Luttazzi mi faccia ridere poco, è un’altra faccenda per cui mi viene da dire che artisticamente fosse la scelta migliore, eccetto Biagi.

  11. Mi ribello all’accostamento Luttazzi-Guzzanti. La seconda è solo livore e vorrei che qualcuno spiegasse quando e come l’ha fatto ridere. Daniele Luttazzi è un alieno divertente e cattivo, bisogna solo stare attenti a quando lo si incontra per strada perché guidava e guida malissimo.

  12. Hai ragione Barynia. L’accostamento che ho fatto non è perfetto. Forse era meglio mettere la Guzzanti e Santoro ( ma Santoro probabilmente non è un comico, o mi sbaglio?). Scherzi a parte, io mi chiedo cosa succedera’ a questa gente quando non ci sarà piu’ Berlusconi.. gli italiani staranno probabilmente meglio ma loro avranno dei grossi problemi di astinenza..

  13. Sergio Leone,hai fatto la classica battutina vecchia come il cucco ma mi ha fatto ridere :))

  14. Povero Daniele! E’ un fallito su tutta la linea. Grida tanto alla censura per cammuffare la sua mediocrita’. Poi decide che chi non e’ d’accordo con lui non puo’ scrivere sul suo blog, viene sputtanato, ma lui si affretta a dire “non e’ vero”.
    Intanto, gli utenti registrati online, stagnano in cifre veramente ridicole e i commenti sono tutti del tipo “ma quant’e’ simpatico questo luttazzi”.
    A me ha negato la registrazione, altri sono stati bannati, povero pirla…

  15. Tra le varie liste di cazzate varie che van per blog nessuno ha mai proposto di stendere un decalogo personale di comici, personaggi o situazioni che fan ridere ?
    Perchè (davvero !) mi scervello per capire:
    cosa intende uno quando dice che
    – il Luttazzi di sesso con,
    – i Guzzanti e le loro imitazioni di,
    – Benigni presi a uova marce da ex-comunisti-agenti-cia,
    – il Cuore del Giudizio Universale del Turbominchia
    non fanno ‘in assoluto’ ridere ?
    Cosa vi fa ridere ?!
    Posso chiedervi di metterlo per iscritto ?
    Posso ?

  16. … mi è sparita la parte centrale dell’intervento…
    In sintesi: se non ridete di
    Luttazzi (sesso con), Guzzanti (imitazioni), Benigni (preso a uova marce da un ex-comunista-agente-cia), Cuore (Giudizio Universale, Turbominchia),
    di cosa ridete ?!

Rispondi