Peperosso Weekly

Influenza aviaria FAQ FAC [Facciamo Anzitutto Chiarezza] — Domanda n.4 – Nei giornali si leggono spesso informazioni allarmistiche su una probabile epidemia di influenza aviaria. Come mai? “

Molte di queste informazioni provengono da un convegno tenuto a Malta in settembre, e sponsorizzato da aziende produttrici di vaccini antinfluenzali. Tra queste, la Roche, che ha pronto un farmaco antivirale, l’Oseltamivir [nome commerciale Tamiflu, non ancora in commercio in Italia]. Altre volte durante convegni sostenuti da aziende farmaceutiche sono emerse notizie magari non false, ma comunque orientate: lo scopo è sempre promuovere l’uso dei farmaci”.

E mettersi a dieta di diete, no? — Attraverso uno studio sui topi, il cui appetito è controllato da meccanismi molto simili a quelli umani, gli scienziati diretti da Serge Luquet dell’Università di Washington hanno scoperto che, privàti di alcuni neuroni, i roditori smettono di mangiare e dimagriscono rapidamente.
Scoop 1 e 2 — Vips avvistati al ristorante. Ok, fotografati. Adesso, se qualcuno ci spiega chi sono, per favore.
Gli indovinelli di Peperosso — Domanda: se tra i Top Sponsor del Comitato Olimpico Internazionale c’è McDonald’s, secondo voi, la gara d’appalto per il servizio di ristorazione alle prossime Olimpiadi Invernali di Torino, chi la vince? Toh, McDonald’s!
Tormentoni — Se il Salone del Vino di Torino è LENTO, il sondaggio sugli strani nomi dei vini italiani, è ROCK. Merlot della Topa nera, Ficaia, Passera delle vigne, Scopaio, Baciami subito, Bricco dell’Uccellone. Pure i vitigni non scherzano: Nero di Troia, Passerina, Pelaverga.
Meglio dello Xanax, e pure più buono — “Niente mi tranquillizza come un barattolino di pesto [fatto in casa] da tenere in frigo”.
Ponte lungo, che si fa? — Provate a dare un’occhiata.

(Visited 10 times, 1 visits today)

3 Comments

  1. La questione del tamiflu e in generale quello dei medicinali è una storia molto delicata. Siamo in economia di mercato e le ditte farmeceutiche non sono associazioni benefiche.
    Quello che però un po’ mi mette in sospetto sono i mezzi di informazione. Alcuni sembrano proprio di stare al gioco. Lo hanno fattoo anche un paio d’anni fa per la SARS. È ovvio che nessuno può dargli dei pallonari, perchè ti possono sempre dire che si parla di proiezioni con milioni di morti.
    Però cause che provocano quella quantità di vittime ce ne sono a bizzeffe.
    Mah.

  2. nnaturale è grammaticamente sbagliato. Innaturale vuol dire che non succede in natura, e …

Rispondi