7 Comments

  1. … mooolto meglio che “nature”!!!;o))))
    Bella vignetta davvero…

    Dopo il nazionalpopolare, ecco il nazionalpopulista. Ovvero: “il bello è più bello del brutto, è bello vivere nel bello ed è peggio vivere nel brutto”.
    Quando l’Adriano cerca di fare l’urbanista, dev’essersi imparato a memoria questo:

    Mi hanno detto che non sono nessuno.
    Nessuno è perfetto.
    Quindi, io sono perfetto.
    Però, solo Dio è perfetto.
    Quindi, Io sono Dio.
    Dio è amore.
    L’amore è cieco.
    Steve Wonder è cieco..
    Conclusione: Steve Wonder è Dio.
    Ma se Steve Wonder è Dio…
    Io sono Steve Wonder !!!

    Merda !!! Sono cieco !!!

    Ciao, Barynia!;o))))

  2. Ma non è neanche vero. Santoro, Luttazzi e Biagi dimostrano che in certi casi nemmeno l’audience salva dalla censura.

Rispondi