La guerra dei tonti

Sono stato ieri pomeriggio a vederlo al cinema. Sei persone in un sala immensa, desolazione. Al centro della scena lui, lo scientologico Tommaso Crociera, con figli al seguito che lo odiano, ma lo seguono, come Katie Holmes.

Il film potrebbe essere terrorizzante se solo fosse più realistico. Realistico non vuol dire probabile, vuol dire verosimile date alcune premesse. Io personalmente ho notato le seguenti incongruenze, siete tutti pregati di estendere l’elenco (CONTIENE SPOILERS)


ATTENZIONE (CONTIENE SPOILERS)

1) Le case che si sgretolano non producono nessun tipo di polvere. Gli uomini disintegrati ne producono abbastanza da ricoprire Tom Cruise con chili di polvere da undici settembre. Dovremmo spiegare a qualche regista il senso della parola “calcinaccio”.

2) I tripodi alieni sono stati sepolti per millenni sotto la superficie terrestre, ma luccicano come nuovi, non sono neanche impolverati, ok. Voi provate a non usare un oggetto metallico per più di un anno e vedete che schifo ne verrà fuori. Inoltre, dalla terra che sollevano quando vengono fuori, risulta che non dovevano essere stati sepolti a grande profondità, per cui è strano che neanche uno scavo ne abbia mai scoperto uno, considerando che- cavolo stanno sempre a scavare!

3)All’inizio l’impulso elettromagnetico ha messo fuori uso ogni apparecchiatura elettronica, eppure c’è un tipo (presto disintegrato) che riprende gli alieni con la videocamera Sony. Evidentemente è una videocamera pensata per battaglie nucleari.

4) Quando Tom Cruise trova una macchina funzionante, tutte le altre sono state bloccate lì dov’erano. Se erano in coda a un semaforo, si presume siano rimaste bloccate lì. Allora non si capisce come la macchina di Cruise riesca a trovare una strada completamente liscia e percorribile fino alla sua destinazione, diverse centinaia di chilometri più lontano. Cioè, io se mi muovo per la tangenziale est alle 18:00 resto imbottigliato, mentre neanche una invasione aliena blocca Tom Cruise?

5) I governi di tutto il mondo reagiscono con le tecnologie più primitive a loro disposizione, come attacco frontale di fanteria e missili a corto raggio. In una situazione simile, nessuno ricorre all’opzione nucleare, o a missili a lungo raggio. Poi, siccome la gente spesso si trova sotto i piedi del tripode, non è vero che non ci si può avvicinare ai mezzi alieni.

6) All’inizio gli alieni ci disintegrano, poi però vien fuori che ci spruzzano e ci usano come fertilizzante, in questo senso non capisco la logica. Se li serviamo, perchè disintegrarci, non sarebbe stato più sensato catturarci e utilizzarci sin da subito?

7) Gli alieni ci avrebbero osservato da milioni di anni. Se volevano questo pianeta, mi chiedo perchè non se lo siano preso quando eravamo all’età della pietra o anche solo nel medioevo? Perchè aspettare che avessimo shuttle, navi spaziali e elicotteri per attaccarci? E perchè non hanno valutato l’impatto dei virus su di loro?

8) Gli alieni sono tecnologicamente avanzatissimi, come se noi fossimo i vermi e loro gli uomini. Però non si capisce perchè per ispezionare l’interno di una casa, debbano rivolgersi ad uno stupidissimo serpente occhiuto. Persino noi, che tecnologicamente siamo al livello dei vermi, abbiamo le termoscopie.

9) Durante la scena del traghetto: prima nevicava, poi la gente si tuffa nel fiume, e riesce allegramente a nuotare fino a riva. Data la neve la temperatura dell’acqua doveva essere inferiore ai 4 gradi. Sapete quanti secondi resiste un corpo umano in acque così gelide? E sapete quanto è difficile nuotare con una barca di grandi dimensioni che affonda e crea risucchio? Cioè, perchè io se mi faccio una doccia senza scaldabagno grido di dolore mentre una bambina si tuffa nel fium ghiacciato e sta benissimo?

10) Un aereo cade sul tetto della casa dove Cruise e i figli stanno aspettando. Oltre all’improbabilità di un simile evento, questo non genera neanche un incendio: eppure l’aereo, essendo caduto per impulsi elettromagnetici, doveva avere il serbatoio pieno. In genere i pompieri ci mettono ore per spegnere gli incedi da disastro aereo… ops, dimenticavo, la guerra dei mondi non è un disastro aereo, ma cinematografico.

11) Non vediamo mai nessuno mangiare. Tre giorni, a scappare e nessuno mangia. Io ieri ho saltato il pranzo, e a cena stavo piangendo.

12) Le strutture di comunicazione americane sono progettate per la guerra fredda, quindi tendenzialmente resistenti a impulsi elettromagnetici. Inoltre almeno le macchine vecchie, senza accensione elettronica, non si capisce che problemi possano avere da impulsi elettromagnetici…. insomma, perchè solo Tom Cruise e i militari riescono a muoversi in tutta l’America. Anche il mio vecchio Ciao avrebbe dovuto farcela.

13) Tanti crolli, rovine, macerie,e nessun cadavere sanguinante o carbonizzato. Persino nel disastro aereo, tutti sono composti, non c’è sangue. Ma voi provate a cadere di bicicletta e a sbucciarvi un ginocchio, vedete che splatter house!

14) Il raggio disintegratore degli alieni lascia intatti gli abiti, compresi i jeans. Si può pensare che sia tarato sulla materia organica. Peccato che moltissimi abiti umani, fatti di cotone, SIANO di materia organica, quindi non si capisce perchè non svaniscano anche quelli. Vabbè, almeno la caritas sarà contenta di avere tanti vestiti.

15) Quando Tom Cruise decide di uccidere quello che lo ospita, perchè non usa fucile o coltelli. Perchè farlo a mani nude è più da uomini?

16) Quando fanno esplodere il tripode, la cella con gli uomini si stacca e cade da venti metri, e sono tutti illesi. Ma voi provate anche solo a cadere dal letto….

17) Anche il figlio di Tom Cruise, miracoli dell’happy ending, si salva. Considerando che essenzialmente era un sagnone demente, come ha fatto ad arrivare fino a Boston vivo? Sarebbe dovuto morire il microsecondo dopo che ha lasciato il padre.

INSOMMA: Un film che parla semplicemente dell’11 settembre cioè del trovarsi in una situazione pericolosa che sembra riguardarci tutti, e della quale ognuno fa la sua esperienza personale. Ma NON è un’invasione aliena credibile, tanto meno terrificante. Leggiamoci Turtledove, va, che è meglio.

(Visited 42 times, 1 visits today)

1 Comment

Rispondi