Senza futuro / 2

Nei fantastici anni ’30, dominati dalla cultura dei duri e puri, alcuni cretini si inventarono la balla (beh, meglio dire la stronzata) che la fisica nucleare era una scienza ebrea. Quello che a Baffetto, Puzzone e compagnia cantante non era chiaro, era che tutti quei fisici se ne andarono all’estero. Raggiunsero gli Stati Uniti per lo più. E fondarono le basi della tecnologia atomica odierna. Al di là dell’Atlantico ancora ringraziano per il regalo.
Questo cappello solo per segnalare, grazie al dr. psycho, che un onorevole leghista ha presentato un’interrogazione parlamentare per chiedere conto dei finanziamenti all’International Centre for Theoretical Physics di Trieste perchè ci studiano degli arabi.
Ehi, voi liberali che governate l’Italia dal vostro polo delle libertà, ma perchè non la dite tutta? Ma perchè non dite che esiste una scienza cristiana e una araba?
Perchè invece di celarvi dietro ad un:

L’esponente della Lega domanda anche quali iniziative e misure cautelative intendano assumere i ministri sopracitati, ai fini di una seria verifica del rispetto dei requisiti di sicurezza e regolarità di quanti frequentano tali istituti, eventualmente anche valutando l’opportunità di procedere ad una sospensione temporanea dalle attività di studio e frequentazione presso gli stessi dei soggetti provenienti dai Paesi a rischio terrorismo.

non ci dite come fare? Un bel marchio sulla pelle? Un bel numeretto inciso a tutti gli studenti di origine araba di fisica di Trieste per riconoscerli?
Vi fermate sempre sulla soglia della vostra politica fallace. Finite il discorso per una volta, e fateci vedere di che pasta siete fatti.

(Visited 3 times, 1 visits today)

1 Comment

  1. Prepariamoci al rientro

    Massì. Perché finanziare l’ICTP di Trieste, visto che ci vanno a studiare i musulmani? Ne parlano Delio e Fabrizio su MN. Io non ci ho il fisico e passo. Però pensavo che quando tornerò in Italia metterò una nuova…

Rispondi