Peperosso Weekly

null

Terrorismo alimentare — Carciofi incendiari, molari invece di confetti, latte alla diossina, carni dopate, vini a base di fertilizzanti, coloranti cancerogeni nel ketchup. Attentati anche questi, in fondo.
Starbucksmania — Il vostro caffè preferito è il marchio alimentare dell’anno. E hanno pure aggiunto lo Zucchero [Fornaciari]!
The Courtney Love Saga — Sei un tipo lisergico che trova normale farsi succhiare i capezzoli da qualsiasi fan in un Wendy’s. Ma provi a vivere una vita normale – drug free – per tenere tua figlia. Ora, metti caso che ti senti male, e ti ricoverano in ospedale, cosa fai… incolpi la lattina di Diet Coke? Avanti Courtney!
Olio Carli, un caso aperto — Prima era ligure, poi proveniva da “esclusive terre mediterranee”. E adesso?
Sorprese — Da solo bastava, invece Harry Potter e il principe mezzosangue avrebbe un big contender. No, non un libro, ma il film razzola-incassi: Charlie and the Chocolate Factory, dove Johnny Depp è il turbato re del cioccolato.
Celiaci — Evviva, evviva: adesso siete malati anche per lo Stato!
Crudo d’autore — Cliccate con cautela, è la cosa peggiore che abbia mai visto.

(Visited 3 times, 1 visits today)

Commenta per primo

Rispondi