1 Comment

  1. ARRESTATI ANCHE DEGLI ITALIANI – Nuovi incidenti sono poi scoppiati nel pomeriggio tra la polizia e i dimostranti nei pressi della barriera di sicurezza eretta nei giorni scorsi dalle forze dell’ordine attorno alla zona dell’hotel dove si svolge il vertice del G8 a Gleneagles. La polizia ha caricato i manifestanti che, avendo abbandonato la strada prevista per il corteo, hanno tentato di sfondare la barriera metallica lunga 8 km. Alcune decine di dimostranti sono stati attaccati dalla polizia in mezzo a un verde campo erboso con manganelli e cani. Una bandiera americana è stata data alle fiamme. Ci sarebbero stati alcuni feriti e manifestanti di diverse nazionalità tra cui «più di un italiano» sono stati arrestati nei pressi di Gleneagles. Lo ha detto una fonte della polizia del Tyneside, responsabile per la zona del vertice. Non sono state precisate nè l’identità degli arrestati nè le circostanze degli arresti.

Rispondi