6 Comments

  1. Live 8? Qualcuno mi spiega a che serve? Ha manifestato mezzo mondo contro la guerra e c’è stata lo stesso. Figuriamoci se questo marasma di musicisti che prendono miliardi in collusione con questo sistema cambiano qualcosa… e c’è poco da valutare la buonafede che da sola non è mai servita a nessuno.

    Gran parte della gente del pubblico è più preoccupata di esaurire la batteria del cellulare che dei morti in africa.
    Se avessero fatto pagare queste persone forse quei soldi sarebbero serviti di più. Tra una settimana non se ne parlerà più e si comincerà a confonderlo con il live aid…

    Ci diamo una svegliata o no? Sembra proprio matrix, è il sistema stesso che genera degli anticopi contro il sistema, ma alla fine è l’ennesimo mezzo di controllo. Non cito il film ma Baudrillard che ha detto “Matrix è il film che farebbero le macchine se fossimo realmente in una matrice”.

    Una bella manifestazione diretta contro la chiesa che dice di non usare i preservatici in africa non la facciamo?

    La vertà è che queste manifestazioni servono solo a mettere il cuore in pace a chi ha la pacia piena. I hope I’m wrong.

  2. il live8 è una gran cagata. Alcune cariatidi del rock + brocchi assortiti allestiscono uno spettacolo penoso per nostalgici senza speranza e giovani musicalmente ignoranti come capre.

  3. Ma cosa volete che gliene freghi ai fantastici 8 se i pink floyd si sono riuniti e cacate del genere? Cazzo, nessuno (o quasi) su quel palco che abbia lontanamente accennato al fatto che c’è una forte volontà che nulla cambi e interessi economici enormi dietro allo squilibrio della distribuzione della ricchezza!

    Come se il sud del mondo sia in questa situazione per una sorta di “sfortuna”, non è mica colpa nostra, ma noi siamo tanto buoni e li vogliamo aiutare…

    Nessuno che abbia ricordato a quella massa di giovani addormentati che il nostro Sistema ruba 3/4 delle ricchezze del Pianeta, e le distribuisce a 1/4 di mondo, noi, che però non è che facciamo una vita proprio che dici “cazzo che vita che faccio, non lavoro quasi mai, sono un ladro e un assassino, faccio morire un bambino ogni 3 secondi, ma almeno vivo bene” NO!!

    Il nostro sistema ci dà la TV, lo Sport, le automobili e la moda. Poi non importa se lavoriamo tutti come degli schiavi 8/10 ore al giorno, 5/6 giorni su 7 per uno stipendio che se vuoi la macchina la paghi in 5 anni (se non di piu) e se vuoi una casa il mutuo è talmente lungo che è più facile che ti estingui tu.

    Loro muoiono di fame, noi non viviamo la vita. Ci deve essere qualcuno che ci sta coglionando tutti. Non era il caso di dirlo almeno fra le righe?

  4. Propositivo?
    Semplice, fai un concerto davanti una fabbrica di mine antiuomo con le star mondiali. Continua il concerto con decine di migliaia di persone attorno alla fabbrica bloccando tutto fino a che non confermeranno che riconvertiranno la produzione.

    SEMPLICISSIMO, ma non faranno mai una cosa così banale, perchè andrebbe contro il sistema che li ha resi così ricchi e famosi.

    Ecco la proposta. Ora posso mandare a quel paese quel gruppo di miliardari che fa solo porpaganda superficiale per pulirsi la coscienza?

    Bene inteso, meglio questo concerto che niente, ma se nessuno fa le critiche il mondo continuerà ad andare avanti in questo modo…

  5. Ho alcune domande sul seguente tema: i braccialetti anti povertà, anti tumore, anti razzismo, anti bullismo etc.
    Su e-bay li vendono a € 2,50 più spese di spedizione(ma chi li compra?); sulle spiagge del litorale romano a € 1,00 trattabili; da Nike store a Roma, quello di Armstrong per la lotta al cancro, € 1,00 cad. (E apro e chiudo parentesi su questo: da due mesi ho versato con c/c sul sito di Armstrong € 30 + 15 di spedizione come donazione alla lotta anti-cancro, e in cambio avrebbero dovuto spedirmi 30 braccialini gialli che avrei donato agli amici ma ancora sto aspettando che arrivino (mentre i soldi se li sono presi))
    Comunque volevo chiedere: ma è vero che il live-aid è stato finanziato anche con la vendita dei braccialini bianchi anti-povertà? Ed è vero che questi braccialini vengono fatti fare proprio in quei paesi poveri, da quei bambini ancora più poveri, che si cercherebbe di aiutare? Ed è vero che per questo vengono sfruttati, non ricevendo pagamento adeguato?

Rispondi