18 Comments

  1. Hai ragione. Nessuna novità, purtroppo. :-(

    A me fanno inca..are peraltro quei riferimenti a Dio, ai “valori”, alla “volontà divina”…che (da quanto ho letto sul Corriere) stavano su sti siti…

    Mah.

  2. accidenti!!!
    non sanno piu’ che inventarsi. Dove andremo a finire di questo passo.

  3. Che ficata, anche noi abbiamo il nostro SD6! Peccato non ci sia la Garner. Mai una volta che, certo pur “aggirando” la legge, siano usate per scopi “nobili”.

  4. Segreta?
    L’attività dei componenti del Dssa veniva ampiamente pubblicizzata, anche sugli organi di informazione, così da ottenere credibilità e credito presso gli organismi internazionali al fine di ottenere, soprattutto in sede europea, finanziamenti.
    Il DSSA sta a GLADIO come il CEPU sta ad una università.
    Una non notizia?

  5. Accendo la tv e il tg5 manda la notizia: sono le 20.15. Immagino che prima avranno dato notizie più importanti sul caldo, il partito unico o Vieri.
    Hanno detto che però tanti hanno partecipato in buona fede!

  6. Pur sempre Batman

    Il blog che non conserva le forme sostanziali
    sottolinea il documento apparso sul Corriere ove l\’ex agente CIA Robert
    Baer traccia alcune guidelines in merito a come dovrebbe essere
    riformata l\’Agenzia. Avevo tenuto in serbo l…

  7. La cosa davvero triste – a parte il commento di dandyna – é che questi rottami sembrano davvero una massa di sfigati. Altro che servizi segreti deviati, qui siamo sui livelli di Austin Powers.
    Il tutto, mi ha ricordato la storia dietro l’agenzia per cui lavorava quattrocchi. La DTS LLC (o come cazzo si chiamava) scopiazzava il nome della ben più famosa agenzia americana per arraffare contratti in Iraq. Stessa commistione di minchiate, dilettantismo e retroterra culturale degno di personaggi di Chuck Norris.
    Questo paese si é così rincoglionito che ormai non sa architettare nemmeno più i complotti.

  8. Ora che la P2 è al governo, danno fastidio le altre associazioni che la scimmiottano…

  9. Saya (il fondatore) era uno degli accusatori di andreotti in un suo processo…..il sito non era oscurato…lo è ora,il signor Saya aveva un tatuaggio sotto l’ascella del braccio che raffigurava un’orologio incrociato con una squadra…..cosa vi ricorda…….il sito era aperto a segnalazioni da parte di tutti i cittadini……i servizi segreti e il ministero della difesa,collaboravano con la DSSA.Il teste del processo andreotti era ritenuto attendibile nonostante non avesse risposto ad alcune domande del GIP se non in privato…..Intervista ad andreotti sul caso oggi in edicola sul CORRIERE.
    CIAO

Rispondi