17 Comments

  1. Sei stato bravo. Ti dirò se la notizia è arrivata qui, anche sui giornali irlandesi.
    Complimenti e grazie.

    Angelo (da Dublino)

  2. è stata una cosa straordinaria e ho goduto tantissimo.

    però adesso postare e ripostare link esterni a servizi di telegiornali io la giudico una manifestazione eccessiva di entusiasmo autoreferenziale e finirò per non sopportare questo blog tra qualche minuto.

    Ancora bravo a Gianluca ma un po’ di attenzione: chi si loda si imbroda.

  3. Mi sa che l’Ansa ha preso una cantonata oppure GN ha qualche nemico nella redazione nero, viola e bordeaux dall’invidia e dalla rabbia….W GN!

  4. Caro gianluca
    ti segnalo che il tutto risulta visibile anche utilizzando il semplice programma Solid Converter PDF … Dove il testo appare nella sua brillante interezza … Forse una riflessione è d’obbligo … Ma è mai possibile che tutto ciò sia l’opera di un imbarazzante ignorante o si tratta di un simpatico espediente per sollevare un bel polverone che coinvolga la “forma” e non la “sostanza” … Per sostenere ancora di più la propria tesi … Della serie … Ebbene si, per colpa di un idiota avete scoperto quello che non volevamo dirvi … Adesso sapete tutto … Ma quel tutto in realtà non è niente di più quello che siamo disposti a dirvi … Del resto mica abbiamo messo il nome di un’ispano americano a caso … Divertitevi a fare i bravi detective che al resto ci pensiamo noi …

  5. In effetti la faccenda dello studente “greco e senza nome” puzza di “depistaggio” se così si può dire.
    Se il fantomatico esistesse avrebbe un nome e lo avrebbero divulgato senza problemi essendo egli universitario e dunque certamente maggiorenne. Ma nessun nome, quindi nessun modo per contattarlo, nessuna intervista.. nessun altro ne ha parlato prima dell’ANSA, eppure si dichiarava che scoperta la cosa la aveva inviata anche a varie altre testate. Secondo me all’ANSA lo studentello se lo sono inventato per non dovere ammettere che la notizia l’avevano presa da un blog, sennò uno poi glielo dice “Ma voi che mestiere fate?”.

  6. Probabilmente se dal sito BBC copiate la frase “A Greek medical student at Bologna University” e la incollate su word, viene fuori “Gianluca Neri”

  7. L’ANSA è la principale agenzia italiana, a volte sbaglia. Ma è anche l’agenzia più letta da testate e corrispondenti esteri, se sbaglia lei è matematico che sbagli anche la BBC.

  8. Omissis on U.S. report on Calipari’s death revealed on Italian blog

    Last week U.S. released the official report about the accident happened during the liberation of Giulia Sgrena, where Nicola Calipari was killed by “friendly fire”. The 43 pages report, full of censored sentences, was distributed as a PDF file. Gia…

Rispondi