You will be assimilated.

E’ giunto il momento di porsi l’unica, vera, importante domanda sull’argomento che da giorni divide il popolo dei blogger.
Dopo recalcitranti post inneggianti al rogo immediato o lascivi interrogativi esistenziali di Daveblog, Personalitàconfusa, Livefast, Oracamminiamoeretti, Trentamarlboro, L’indignato, per citare solo i più famosi, (poi ci sono anche i post degli sfigati, le email minatorie, le minacce di morte, i 400 commenti assetati del mio sangue , i fan arrapati, la mamma con il battiscopa); insomma, ma perché, perché, proprio lei, la povera Lolita Dandyna infangata nei nomi e nei costumi? Forse perché è bella? Forse perché è scrittrice? Forse perché è la pupilla preferita di Francesca Mazzucato la più famosa autrice erotica degli ultimi anni? Forse perché il suo racconto troneggia nell’antologia di racconti erotici curata dalla Mazzucato nella quale scrive anche la splendida Proserpina? Forse perché scrive per il messaggero? Forse perché ha 20 anni? Forse perché ha una cultura fuori dal comune? Forse perché è diventata blogstar in meno di un mese? Forse perché ha le simpatie di molti potenti della blogosfera? Forse perché ha la password di Macchianera che voi tutti additate ma tutti leggete? Perché è adorata da Stefano Massaron lo scrittore in classifica tra i più venduti da feltrinelli? Forse perché Sasaki la vuole a tutti i costi in radionation? Perché è una self promoter coi fiocchi genio del marketing? Forse perché è fidanzata con una superblogstar? Forse perché nella vita è una nobilazza con l’autista? Perché è parente di Leonardo Pieraccioni? Perché GiuliaBlasi le ha detto che ha delle belle tette?

Naaaaaaaaaaaaa, qui c’è qualcosa sotto. Chi ipotizza cosa. Io, la mia verità, la dico qui davanti a tutti, leggetela bene perché non mi ripeterò più: Il Neri è un’invenzione di Dandyna.

(Visited 17 times, 1 visits today)

24 Comments

  1. albertino, fammi il piacere, quella lì è la vergogna della letteratura italiana. sarebbero quelle le tue letture? ossignore, prima di parlare guarda con chi hai a che fare, e che cosa legge, ti dirà molto della persona in questione, ma assicurati di digitare l’url giusto,studia la dandyna prima di ripeterla. che no, non la sai a priori, non siamo tutti stereotipi. Ti giunge nuova questa cosa?

  2. Su questo sono quasi d’accordo. Ma non esagerare. Non sei ancora una grande penna come Polito!

  3. si fa li sordi a palate, si torna in italia, si compra il Giornale, si mette direttrice Dandyna, si fanno due o tre leggi antiumane e pro-estinzione dell’uomo sulla terra, no, anzi, macché tornare in italia, si va nel triangolo delle bermuda e si scrive un romanzo e poi si finge misteriosamente scomparso, il neri ne darà notizia su macchia e tutti partiranno per le vacanze nel luogo del misfatto, creperanno tutti e noi intanto torniamo in italia e siamo rimasti soli, finalmente soli, senza rompicoglioni, e ci scanneremo per chi si guarda di più il blog dell’altro.

  4. Vedo con piacere che la mia previsione si sta avverando. Come avevo detto: “Io vi consiglio di leggere Dandyna solo per un motivo: prima o poi, state tranquilli, ce la farà vedere”. E in effetti ormai quasi ci siamo.

  5. Scrittrice, brava, pupilla, troneggiante… ma chi se ne frega? Facce vedè na foto così vediamo se sei davvero bella, tanto è l’unica cosa che interessa al 99% della gente che ha letto sto post ;)

  6. P.S.
    Per me nel giro di due mesi si verrà a scoprire che sta tizia è un omone di 2 metri che cambierà nick in “Personalità egocentrica”. Insultatela adesso finché potete.

  7. Sasaki, urge puntata su radioeccetera, che spacco tutto.
    Se dico che Dandyna non mi è particolarmente antipatica nè simpatica, mi credete?

  8. Dandyna, io rispetto a stì blogger un pò sfigatelli, non mi ferisco gli occhi con la tua presunta bellezza. Per intenderci: sono più figo di te per restare abbagliato. Anzi, ti consiglio di cambiare fotografo che su Flickr sfiguri rispetto a tante fighe (non italiane, ovviamente).

Rispondi