Svegliatevi bambine

Che figura di merda con la Sacra Corona Unita. “Che? Cosa? Ma come frocio?” Eh sì, gay vuol dire frocio. Ed è pure comunista. Quel che fa più tenerezza è che alla destra queste cose non vengono. Quando presentarono Cecci Paone, imponendogli l’outing da bisex, li mandarono a casa con una pernacchia. Che Cecchi Paone mica lo sapeva di essere un ibrido, gliel’ha dovuto dire Bugget Bozzo.


Ieri sera c’è stata commozione ma soprattutto incredulità: Fassino e Prodi sono stati al telefono tutta la notte e pare che la frase più ricorrente fosse un’imbarazzata: “ma davvero ci hanno creduto? Faccia di velluto”. Intervistato, Bertinotti, restava pacato. Lo sguardo fiero di chi sa quel che vuole e come ottenerlo. Rende l’onore delle armi al nemico, con stile e professionalità ma fra i giornalisti nessuno ha capito che intendesse quando faceva scattare le mani a paletta ad altezza pube, saltuariamente gridando: “Avete presente com’è fatta l’India?”

D’un color spento, al contrario, Fini si recava a Porta a Porta. A domanda risponde: “C’è da fare un’analisi seria, ristabilendo i valori che ci hanno portato a governare. E parlo di umiltà, volgere lo sguardo al sud ed alle classi sociali che hanno più bisogno”. Il compagno Fini è stato poi informato che certi argomenti non sono esattamente propri dell’ectoplasmico Presidente del Consiglio, per questo corresse quanto detto con “bisognerà avere più capelli ed essere più alti”, garantendo la prossima disfatta. Dal canto loro, però, i forzisti non le hanno mandate a dire, e difatti sono proprio stati completamente zitti, intervenendo di tanto in tanto con delle macroscopiche verità assolute. Cicchitto ha un’analisi calzante: “innanzi tutto queste sono regionali, una chiamata alle urne di medio termine, non contano un cazzo, e se sì solo quando ve lo dirò io. Secondariamente è sotto gli occhi di tutti quanto sia mancata la figura del Cavaliere, senza di lui si è patito.” Il che alle mie orecchie suona come un monito: Forza Italia senza Berlusconi vale come il bar dello sport. Considerando l’età del Cavaliere, è tutta una discesa.

Ultima nota di colore la fornisce il Divino Otelma, che interpellato confessa: “sì, ho sentito il Senatore Bossi ma non capivo, ed abbiamo optato per il bicchiere e lettere in cerchio”. Pare che la frase uscita fosse: il prossimo Papa sarà Milingo. Ma per poco, poi resterà in stato vegetativo per 25 anni. In culo anche ai preti negri.

Respirate, è primavera.

(Visited 2 times, 1 visits today)

1 Comment

Rispondi