L’uomo avvisato lo salvi tu?

Lo dico, prima che capiti: alla gogna colui che balbetterà un qualsivoglia legame tra i risultati delle Regionali e la morte di un Papa.
Che poi alla gogna ci potrebbe finire ugualmente.

(Visited 2 times, 1 visits today)

32 Comments

  1. Io sono già in pensiero per Vespa, altrochè, avete idea degli straordinai che a quel povero uomo gli tocca fare in questi giorni?
    Secchiate di papaia ricostituente.

  2. Rebus sic stantibus, (tocco ferro) si dirà che a votare sono andati soltanto i bolscevichi anarchici insurrezionalisti.
    Gli altri erano troppo affranti dal dolore, per smettere di guardare Bruno Vespa.

  3. Vedete che non avete capito?
    Silvio dirà che ha perso le elezioni perxhè gli elettori del centrodestra sono andati a Roma per il Papa che è una questione ben più importante delle Regionali.
    E poi vedrete Fede che farà 30 secondi di elezioni e 25 minuti sul Papa…

  4. Io – che tanto alla gogna ci sono abituato- da anni penso e sostengo che fattori ambientali, meterologici, stagionali e sportivi influenzano le consultazioni elettorali in una proporzione che le consuete e noiose analisi post-voto mai evidenziano a sufficienza e che è straordinariamente superiore a quanto stimato. Figurarsi se adesso – dopo e a margine di uno dei più incredibili eventi collettivi e massmediatici mai visti – io debba pensare che tutto questo non abbia influenzato il voto delle elezioncine regionali. Non dirò come perchè non me ne frega niente: ma l’hanno influenzato con ogni probabilità, è semplicemente ovvio. Chi ha un minimo di contezza ed esperienza saprà anche in quale probabile maniera. Chi già gli sembra di sentire Fede o Vespa, per il resto, è chi a qualsiasi titolo sta a sentirli: stiano contenti.

  5. Buon divertimento.

    “Fabrizio Cicchitto ha poi detto di voler attendere «Il dato complessivo del voto, anche per capire che margini di astensionismo ci sono stati» “.

  6. è vero che ci sono bugie, grandi bugie e statistiche, ma signor F.F., mi scusi, se nonostante “uno dei più incredibili eventi collettivi e massmediatici mai visti” gli elettori sono andati a votare in medesima percentuale di quelli di cinque anni fa, è difficile dire che questo evento conti in modo significativo.
    A meno che tristi nel loro dolore abbiano voluto “bastonare” il PdC (e perché lui poveretto?) votando a sinistra a frotte…

  7. alla gogna comincia a metterci allora il candidato di forza italia che sta parlando in questo momento su raitre: “non c’è dubbio ci sia un legame tra l’impatto emotivo provocato dalla morte del papa e il recente risultato…”

  8. Questo squallido amplesso tra Papato e Impero, che vergogna i manifesti, che vergogna le dichiarazioni, che vergogna le TV, abbiamo sempre il loro fetido fiato sul collo – cosa cambia? – ci sono alle calcagna, ci hanno preso…SMASH!PANG!BOUM!CRASH!

    (cacofonia in sottofondo composta da Inno di Mameli, Canti gregoriani, sigletta di Forza Italia, Bandiera rossa, All’armi siam fascisti ecc…)

  9. confermo su la loggia, ad ogni modo penso che fede continuerà a mandare immagini del papa fino a venerdì…poi dirà “ci sono state le elezioni, abbiamo vinto in veneto e lombardia, confermato il risultato precedente, adesso passiamo al meteo”

  10. La percentuale di voto è quasi la stessa, quindi voglio capire, se la CdL si prendesse sto sconfittone, in che misura la morte del Papa (noto comunistone) ha influenzato l’elettorato.
    Sono d’accordo con chi dice che forse un influenza c’è stata, perchè da noi anche i risultati calcistici possono influenzare il voto.
    Però non riesco proprio a trovare un collegamento.
    Cicchitto è riuscito a dire che la morte del papa ha un po’ “troncato” la campagna elettorale perché giustamente si è lasciato spazio ad un evento così grande.
    Ma l’interruzione c’è stata per entrambi gli schieramenti politici. Quindi 1-1 palla al centro.

    O forse Cicchitto voleva dire che senza la morte del Papa avrebbero potuto fare la solita esposizione televisiva alla ParCondicio un PardiPalle con CdL 70% e Unione 30% e la morte del Papa gli ha impedito di fare ‘sta porcata?

  11. dalla mia esperienza, la morte di un personaggio sposta l’elettorato verso l’area di appartenenza del defunto, ad esempio la morte di Berlinguer favorì il sorpasso del Pci. Ora, a meno che qualcuno voglia sostenere che Giovanni Paolo II fosse di sinistra, prima di essere ricoverato alla neuro, è chiaro che se uno spostamento di voti c’è stato ha riguardato i moderati di centro e, probabilmente ha portato voti alla casa delle libertà

  12. Secondo me i Papa-boys votano Prodi, e poi un sacco di gente di centro-destra si sarà sentita in colpa per via dell’opposizione alla guerra del Papa e le scelte di segno opposto del nostro governo.

  13. Chiedo Lumi

    Mi rivolgo a Filippo Facci o a chiunque abbia – lo cito – un minimo di contezza ed esperienza, nella speranza sincera che qualcuno possa spiegare al sottoscritto (che contezza non sa cosa sia e esperienza ne ha, ma in…

  14. Rimane Mastella

    Spiace dissentire da compagni e compagne – non da Capezzone – che si sono spesi nel criticare come «ingerenze» le visite di Berlusconi e Casini a Giuseppe, peraltro poi annullate.Luca Sofri non sbaglia quando scrive che «il pegg…

Rispondi